Rimedi naturali contro il raffreddore: ricette con lo zenzero

zenzero

Lo zenzero è considerato un ottimo toccasana contro i sintomi da raffreddore.

Scioglie il muco e libera i bronchi, facilitando così la respirazione e, grazie al suo effetto termogenico, lo zenzero è anche in grado di rilasciare nel nostro organismo una sensazione di calore che, in caso di freddo e di brividi, può rivelarsi un ottimo aiuto naturale.

Per ricavare effetti benefici dallo zenzero bisognerebbe ricorrere ad una dose compresa tra i 10 e i 30 grammi al giorno consumati anche sotto forma di tisane, decotti o succhi. Se si vuole potenziare l'effetto tonificante, si può aggiungere anche del miele, utile contro l'affaticamento.

Ecco qualche ricetta per degustare questo toccasana naturale:

Il punch

Affettate un pezzo di zenzero della grandezza di un pollice. Mettetelo sul fuoco aggiungendo cannella, coriandolo, buccia di limone e un chiodo di garofano in 250 cl di acqua per una ventina di minuti. Quindi filtrate e addolcite con del miele.

Lo sciroppo

Bollite a fuoco lento, per circa 30 minuti, in una tazza di acqua due cucchiaini di zenzero fresco e tagliato. Aggiungete 120 grammi di zucchero o miele e cuocete fino a quando diventa sciropposo. Bevetene un cucchiaino o aggiungetelo al tè nero.

La tisana

Mescolate due cucchiaini di tè, 2 chiodi di garofano, un pezzetto di cannella ed una grattugiata di zenzero essiccato o un pezzo di zenzero fresco direttamente nella tazza con l'acqua bollente.

Lo zenzero si trova sia fresco che secco: nel primo caso se ne deve tagliare un pezzetto aggiungendolo nella tazza, nel secondo caso invece basta grattugiarlo alla fine dell'infusione.

Germana Carillo

Leggi anche:

MERAVIGLIOSO ZENZERO: SCIROPPI E DECOTTI CONTRO IL RAFFREDDORE

RAFFREDDORE E RIMEDI NATURALI: 4 FANTASTICI USI DEL LIMONE

 

Pin It