smogmesivita

Smog: ad ogni cittadino italiano fa perdere 9 mesi di vita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lo smog nelle città ci costa ben 9 mesi di vita a testa.

A lanciare l’allarme è il Centro Europeo Ambiente e Salute OMS, che sottolinea come i livelli di inquinamento delle città italiane stiano raggiungendo proporzioni davvero preoccupanti e pericolose.

A causa dell’esposizione continua alle polveri sottili, di cui i nostri centri cittadini sono sempre più pieni, ogni cittadino perderebbe in media 9 mesi di vita.

La fonte principale dello smog è rappresentata ovviamente dal trasporto su strada, tanto che sono ben 17 le città italiane (Torino, Brescia e Milano le prime) che rientrano nei primi 30 posti della classifica delle città europee più inquinate e 48 i capoluoghi di provincia che hanno registrato per oltre 35 giorni valori superiori al limite giornaliero di 50 μg/m3 di polveri sottili.

Questo comporta ovviamente seri pericoli per la salute dei cittadini, soprattutto per quanto riguarda malattie croniche e morti premature, a cui si aggiunge “il costo di migliaia di ricoveri ospedalieri che indebolisce il nostro sistema sanitario“, come sottolinea Martuzzi, responsabile impatto ambientale sulla salute del Centro dell’Oms

Eleonora Cresci

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin