Caldo torrido: come sconfiggerlo in 12 mosse

caldo ventila

Il gran caldo, il solleone, il caldo torrido, l'ondata di calore, la calura, Scipione l'africano, l'afa… Chiamatelo come vi pare, ma il bollore di questa estate è tra noi e si sente eccome.

E che siate a lavoro o - se pià fortunati - in ammollo in quel fazzoletto di mare che vi sarà rimasto, in altura a godere del fresco degli alberi o spaparanzati sul letto immobili perché qualsiasi movimento potrebbe rendervi madidi di sudore, ecco a voi 12 semplici consigli per affrontare il Grande Caldo

1. Le ore più calde sono quelle centrali della giornata: evitate di mettere piede fuori casa proprio dalle 11.00 alle 18.00

2. A meno che il vostro medico non vi abbia prescritto dell'altro, bevete almeno 2 litri d'acqua al giorno, anche se non se ne sentite la necessità

3. Mangiate leggero e non fatevi mai mancare frutta e verdura fresche, facendo attenzione alla corretta conservazione degli alimenti che possono deperire facilmente (uova, cibi già cotti, carne o pesce freschi, frutta e verdura…)

4. Meno alcolici e meno caffeina

5. Meno attività fisica intensa, in particolare nelle ore più calde

6. Indossate indumenti leggeri in fibra naturale, non aderenti e di colore chiaro, in più mettete in testa un cappello e inforcate gli occhiali da sole

7. In casa, schermate le finestre esposte alla luce diretta del sole con tende, persiane o veneziane

8. Finestre e balconi vanno chiusi durante il giorno e aperti di sera

9. Se necessario, abbassate la temperatura del vostro corpo con bagni e docce non troppo freddi e mai appena rientrate da ambienti molto caldi

10. Se usate un ventilatore o un condizionatore, non posizionateli troppo vicino a voi e non utilizzateli in caso di temperature superiori ai 32° C. Se usate un climatizzatore evitate di regolare la temperatura interna a livelli troppo bassi (la temperatura ideale in casa è di 24-26° C). Evitate in ogni caso gli sprechi energetici e non accendete il forno (o scaldabagno, lavatrice…) in concomitanza del climatizzatore

11. In auto, usate le tendine parasole. Se si dovesse entrare in un auto rimasta a lungo sotto il sole, aprite gli sportelli per ventilare l'abitacolo e poi iniziate il viaggio con i finestrini aperti o il condizionatore. E, per piacere!, una volta parcheggiata l'auto, non lasciatevi dentro nemmeno per un secondo vostro figlio o il vostro cane

12. Farmaci: conservateli lontano da fonti di calore e dalla luce diretta del sole. Quelli che prevedono una temperatura di conservazione non superiore ai 25 – 30° C metteteli nel frigo. Ricordate che luce, aria, umidità e sbalzi di temperatura

LEGGI ANCHE: ECCO I 10 CIBI CHE ABBRONZANO E PROTEGGONO DAL CALDO