Easy make up: arriva l'eyeliner adesivo

eyeliner adesivo

Vi abbiamo parlato già diverse volte del make up adesivo, dei suoi svantaggi e dei suoi vantaggi, delle sue versioni per il viso o per le unghie.

Di certo il pezzo forte di tutta la gamma è l'eyeliner in patch, perché, lo sapete, l'eyeliner è la parte del trucco più difficile da realizzare, specie se non si ha una mano troppo ferma o se comunque non si è tanto abituate a truccarsi. Il primo consiglio è quello di cominciare a truccarsi sempre dagli occhi, perché, in caso di erroracci o sbavature, ricominciare daccapo peserà di meno.

È anche vero che oggi esistono degli ottimi eyeliner in crema, dotati di appositi pennellini ergonomici che seguono perfettamente la riga della palpebra, eppure il risultato non è sempre garantito, a maggior ragione se ci stiamo truccando per una serata speciale e, oltre ad essere emozionate, ci teniamo ad essere davvero perfette, al nostro meglio.

E qui corre in nostro aiuto l'eyeliner adesivo, uno sticker che si applica con grandissima facilità e promette un risultato impeccabile, tanto che lo stesso Dior, che lo produce in tante versioni (anche superluccicanti con glitter), l'ha persino utilizzato per il make up da passerella durante le ultime sfilate.

Il procedimento è davvero semplice: non si deve far altro che staccare lo sticker dalla sua carta adesiva, poi prenderlo delicatamente con una pinzetta da sopracciglia e farlo aderire all'attaccatura delle ciglia, facendo attenzione che la palpebra sia asciutta e pulita. Infine, pressare molto piano dall'interno dell'occhio verso l'esterno. Se la quantità di colla non dovesse rivelarsi sufficiente (succede quasi sempre) , o in caso di una seconda applicazione, si può comunque utilizzare una comune colla per ciglia finte. Se, inoltre, la forma dell'adesivo non si dovesse adattare perfettamente a quella del vostro occhio, potrete spuntare la parte in eccesso fino a ottenere la lunghezza ottimale. E quando vi guarderete di nuovo allo specchio, vedrete la Audrey Hepburn che c'è in voi!

Unico neo? Il prezzo. Gli eyeliner patch sono, infatti, un po' carucci, e se ci aggiungete il fatto che non sempre si possono riutilizzare (al contrario di quanto vi dirà la commessa della profumeria!), allora converrà comprarli e tenerli da parte per un'occasione davvero glamour e speciale.

Marina Piconese

 

Pin It