Laminazione ciglia: che cos’è e quanto dura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Negli ultimi anni sempre più donne si sono avvicinate alla laminazione ciglia, un trattamento che permette di nutrire i peli delle ciglia con specifici prodotti a base di cheratina e di vitamine, migliorando il proprio sguardo.

Quella della laminazione delle ciglia, o lash lift, è una tecnica piuttosto avanzata e innovativa, che consentirà di sviluppare efficacemente la bellezza dei propri occhi andando a creare una curvatura permanente delle ciglia, senza che sia renda più necessario ricorrere al mascara o ad altri trattamenti temporanei. Ma come funziona esattamente la laminazione ciglia?

Come funziona la laminazione ciglia

Come abbiamo già anticipato, la laminazione ciglia è un procedimento che consente di rigenerare le ciglia mediante l’applicazione di alcuni componenti attivi che possono rivitalizzare e inspessire il pelo. Le ciglia risulteranno essere più vive e più “sane”, ottenendo un look naturale che durerà nel tempo.

In particolare, la base del funzionamento della laminazione ciglia è rappresentato dalla permanente alla cheratina: un’applicazione personalizzabile, che permetterà di scegliere il livello di curvatura desiderato, in maniera tale che possa risultare il più apprezzabile per le specifiche caratteristiche della donna.

Quanto costa la laminazione ciglia

Il costo della laminazione ciglia dipende dal tipo di trattamento che si sceglie di adottare. Quello completo viene di norma effettuato in almeno 2-3 sedute, e ha un costo di circa 250 – 300 euro. Naturalmente, il prezzo di questo servizio dipenderà dall’esperienza del professionista, dal tipo di materiali utilizzati e dalla città di riferimento.

Quanto dura la laminazione ciglia

La seduta della laminazione ciglia ha una durata di circa 60 minuti, mentre la durata dell’efficacia del trattamento può anche estendersi verso i 2 mesi.

In ogni caso, si tenga conto che la prima volta che si effettua la laminazione ciglia sarà probabilmente necessario ricorrere ad almeno 2-3 sedute per poter ottenere un risultato pienamente apprezzabile, e che mese dopo mese potrebbero essere organizzate delle sedute di “richiamo”, utili a mantenere l’originario risultato del trattamento.

Si può fare una laminazione ciglia fai-da-te?

Molte donne interessante alla laminazione ciglia si domandano se sia possibile procedere con un simile trattamento fai-da-te, al fine di risparmiare un po’ sui costi di tale tecnica.

In realtà, quando parliamo di laminazione ciglia ci riferiamo a un procedimento piuttosto innovativo e sofisticato, che richiede una particolare cura sia nella scelta dei prodotti che nei tempi di posa.

È proprio per questo motivo che è generalmente sconsigliabile realizzare una laminazione ciglia fai-da-te, risultando invece più preferibile ricorrere a questa tecnica in misura professionale.

Ci sono rischi e controindicazioni?

La laminazione ciglia è un trattamento naturale, del tutto provi di controindicazioni. Tuttavia, è bene ricordare che alcune persone dovrebbero rinviare al futuro la sottoposizione a questa tecnica, come ad esempio le donne che sono in gravidanza e in allattamento. Ancora, è sconsigliabile procedere alla laminazione delle ciglia in caso di malattie e irritazioni agli occhi, o allergie.

In caso di dubbi, consigliamo naturalmente di ricorrere al consulto con uno specialista che possa rassicurarti sulle corrette procedure da svolgere per l’ottenimento dei migliori risultati.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.