Ghiaccio e limone per fissare il trucco estivo

blush

Capita a volte, soprattutto d’estate, di incontrare in giro delle ragazze/donne che sono rese irriconoscibili (e ridicole) da una maschera di trucco sciolta, colante e impiastricciata…

E il problema diventa ancora più grave se si pensa alla partecipazione a feste, cerimonie (che abbondano in questo periodo) dove l’uso del trucco è ancora maggiore e sempre più sofisticato. Quindi, se non si prendono i provvedimenti giusti, si rischia solo di fare brutte figure.

E da uomo mi sono chiesto, ma è possibile che non ci siano dei metodi per arginare il dramma delle facce colanti?

Chiedendo un po’ in giro ho scoperto che esistono dei prodotti cosmetici che oltre a gonfiare, allungare, donare luce, far brillare, fissano anche il trucco come una sorta di tatuaggio temporaneo o meglio come uno strato di cera sul viso. Una sorta di effetto maschera veneziana poco naturale e molto costoso.
Invece, molto utili sono i consigli che si basano su rimedi tradizionali e su cose naturali e molto low cost.

Bisogna solo procurarsi un cubetto di ghiaccio oppure una fettina di limone. Nonostante le apparenze, non serviranno per una bibita, ma per chiudere i pori della pelle e ridurre la sudorazione del viso evitando quindi la devastazione del trucco.

Ma come usare questi due prodotti? Prima di tutto diciamo che bisogna usare o l’uno o l’altro a seconda del tipo di pelle e nello specifico evitate il limone se avete la pelle secca o infiammata.

La modalità di applicazione è la stessa: accarezzate velocemente il viso o con il cubetto di ghiaccio o con una fettina di limone appena tagliata. Ed è tutto. Sì, avete capito bene, non bisogna far altro. Infatti, sia il ghiaccio che il limone con il loro effetto astringente, prepareranno la pelle per il trucco ed eviteranno che il trucco si sciolga.

Beh, io non posso sperimentarlo in prima persona, attendo i vostri commenti!

Lazzaro Langellotti