L’olio di cocco: un prezioso alleato contro rughe e inestetismi del viso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’olio di cocco non è solo utilissimo in cucina, ma è un valido alleato di bellezza per pelle e capelli. È considerato un rimedio naturale prezioso che aiuta a mantenere l’epidermide idratata, morbida ed elastica. Si tratta di un olio naturale particolarmente apprezzato da chi soffre di pelle secca ed eczemi e adoperato per fare massaggi.

L’olio di questo frutto dal profumo paradisiaco è uno di quei prodotti naturali che non dovrebbe mai mancare nella beauty routine di una donna. Non tutti sanno, infatti, che l’olio di cocco è un ottimo (ed economico) antirughe naturale che può essere applicato su viso e collo per rallentare la formazione delle grinze dovute all’età e rendere la pelle più giovane. Approfondiamo le proprietà di questo preziosissimo olio e scopriamo come sfruttare al meglio il suo potere antirughe.

Le proprietà dell’olio di cocco

Ricchissimo di grassi saturi che hanno un forte potere antimicrobico, antibatterico e antimicotico, l’olio di cocco è un rimedio naturale consigliato anche a chi soffre di infezioni fungine (per esempio di micosi alle unghie). È altamente idratante grazie alla presenza della vitamina E e della vitamina K e di altri nutrienti che stimolano la produzione di elastina e collagene.

Quest’olio, estratto dalla polpa della noce di cocco, si presenta solido sotto temperature inferiori ai 25°C, mentre in estate diventa liquido e quindi più semplice da spalmare sula pelle. Può essere utilizzato nella stagione estiva per proteggere e idratare pelle e capelli da sole e dalla salsedine. Molte donne lo usano come struccante naturale. Per adoperarlo nei periodi più freddi, basta riscaldarlo leggermente a bagnomaria.

Olio di cocco: come utilizzarlo per contrastare le rughe 

Come abbiamo anticipato, l’olio di cocco è un valido alleato contro l’insorgenza delle rughe. Può essere adoperato sia per attenuare i segni dell’età sia per prevenirli sotto i 30 anni. Questo rimedio naturale è perfetto per chi ha la pelle secca, ma è adatto anche alle donne con pelle tendenzialmente grassa:

Pelle secca

In caso di pelle disidratata si consiglia di usare un po’ di olio di cocco sul viso e collo e massaggiare con movimenti circolari dal basso verso l’alto, che riproducono una sorta di “effetto lifting”. Il massaggio circolare va effettuato per almeno 10 minuti. In presenza di pelle secca non c’è bisogno di risciacquare. Basterà eliminare l’eccesso di olio con un panno in microfibra.

Pelle grassa

Se si ha la pelle tendenzialmente grassa conviene applicare l’olio di cocco sul collo e sul viso, lasciandolo agire per circa un quarto d’ora per poi sciacquare con acqua tiepida. In questo caso è necessario risciacquare l’olio di cocco perché un’eccessiva idratazione può portare alla comparsa di brufoli e peggiorare l’acne.

Inoltre, per prevenire la comparsa di rughe su viso e décolleté sarebbe buona abitudine preparare una maschera a base di olio di cocco, da applicare circa due volte al mese.

Maschera antirughe all’olio di cocco

Prendere un cucchiaio di bicarbonato di sodio e unirlo ad un cucchiaio di olio di cocco e ottenere una miscela omogenea. Questo composto va applicato su viso e collo lasciato agire per circa una ventina di minuti. Trascorsi i venti minuti, non resta che sciacquare con acqua tiepida o un panno in microfibra inumidito.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Siciliana nata tra le pendici dell’Etna e il mare, ma trapiantata a Roma da qualche anno. Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo, è appassionata al mondo del benessere e del bio. Estremamente curiosa, ama scrivere, conoscere nuove storie e osservare il mondo, soprattutto attraverso le lenti di una macchina fotografica.