Caduta dei capelli: 12 rimedi naturali

caduta capelli rimedi naturali

La caduta dei capelli rappresenta un problema che può colpire sia gli uomini che le donne. I fattori genetici possono giocare un ruolo importante in proposito, ma possono essere presenti anche altre cause, legate ad esempio a problemi di circolazione o ormonali, carenze nutrizionali o malfunzionamento della tiroide. Vi presentiamo i consigli in proposito della dottoressa Michelle Schoffro Cook, esperta di salute e benessere naturale.

1. Ridurre il consumo di carne

L'esperta considera gli squilibri ormonali tra le principali cause della caduta dei capelli. Il consumo di grassi animali può incrementare la produzione di sebo e peggiorare il problema.

2. Serenoa repens

Si tratta di una pianta erbacea i cui estratti sono stati giudicati in grado di promuovere la crescita dei capelli, secondo quanto riportato in uno studio pubblicato dal Journal of Alternative and Complementary Medicine.

3. Alghe

In alcuni casi di malfunzionamento della tiroide, che possono provocare assottigliamento e perdita dei capelli, potrebbe risultare utile l'assunzione di alghe ricche di iodio, come l'alga kelp, l'alga nori o la dulse.

4. Acidi grassi essenziali

Gli acidi grassi essenziali, contenuti non soltanto nel pesce, ma anche nelle noci, nei semi di lino, nell'olio di lino e nell'avocado, sono di vitale importanza per la salute dei capelli. Quindi non dimentichiamo di inserirli nella nostra dieta.

5. Biotina

Incrementale l'assunzione di biotina, conosciuta anche come vitamina H o vitamina B7, può essere d'aiuto per migliorare la salute dei capelli. Tra le fonti naturali di biotina si trovano le noci, il riso integrale e l'avena.

6. Cheratina

La produzione di cheratina può essere stimolata grazie all'assunzione di MSM, un integratore naturale che può contribuire a ridurre la caduta dei capelli e ad incrementare la loro crescita.

7. Vitamine del gruppo B

Assumere un integratore di vitamine del gruppo B, che includa biotina e vitamina B6, può ridurre l'assottigliamento dei capelli, migliorare la circolazione del cuoio capelluto e ringiovanire i follicoli.

8. Vitamina C

L'assunzione di vitamina C è ritenuta importante per migliorare la produzione di collagene, che contribuisce a rendere i capelli meno vulnerabili. Tra le fonti di vitamina C troviamo gli agrumi, le fragole ed i peperoni.

9. Vitamina E

La vitamina E è necessaria per nutrire i capelli danneggiati e per prevenirne la rottura. Essa contribuisce alla produzione di cheratina, proteina presente all'interno dei capelli, da parte del nostro corpo. Un'integrazione di vitamina E può essere utile per migliorare la salute della chioma.

10. Ferro

Il ferro è considerato essenziale per la crescita dei capelli. Il suo assorbimento da parte dell'organismo può essere migliorato attraverso l'assunzione di vitamina C. Tra le fonti di ferro vi sono la frutta essiccata, i fichi, gli spinaci, gli anacardi, i frutti di bosco e i porri.

11. Silicio e zinco

Tra i sali minerali utili per proteggere la salute dei nostri capelli, oltre al ferro, devono essere considerati importanti anche il silicio e lo zinco. L'esperta consiglia di assumere 500 mg di silicio due volte al giorno e 30 mg di zinco una volta al giorno.

12. Olio essenziale di rosmarino

Si tratta di un olio essenziale ritenuto utile per migliorare la circolazione del cuoio capelluto. Può essere impiegato aggiungendone poche gocce per ogni dose di shampoo, oppure venire miscelato all'olio di cocco per effettuare massaggi frequenti del cuoio capelluto.

Marta Albè

Leggi anche:

- CAPELLI: TRATTAMENTO ALLO ZENZERO PER STIMOLARNE LA CRESCITA

- CAPELLI: COME PRENDERSENE CURA SENZA PRODOTTI CHIMICI

Pin It