Pasqua: ecco come decorare le uova

pasqua come decorare le uova

Il giorno di Pasqua, perché non vi divertite un po' a decorare le uova (magari con i vostri bambini) per rendere più allegra la tavola o per qualche regalo originale? Bene, vi spieghiamo subito come fare!

Innanzitutto, sappiate che:

  • si possono acquistare uova di carta, polistirolo o altri materiali su cui realizzare, poi, le decorazioni
  • si possono utilizzare le uova fresche (svuotandole prima del loro contenuto)
  • possiamo decorare anche le uova che mangeremo per la colazione di Pasqua, scegliendo in tal caso solo materiali atossici

immagine

Per decorare le uova di gallina (e successivamente mangiarle) è sufficiente farle bollire con un cucchiaino d’aceto e l’ingrediente ad hoc in base al colore che si desidera ottenere: spinaci o prezzemolo per il verde, zafferano o camomilla per il giallo, cipolla per l’arancione, barbabietola rossa cotta al forno per il rosa. Oppure, si possono utilizzare gli appositi coloranti alimentari reperibili al supermercato.

Per svuotare le uova da decorare serve una siringa con l'ago: prendete ogni uovo e praticate con la punta dell’ago un piccolo forellino in cima ed uno alla base. Aspirate poi con la siringa pochi millimetri di contenuto dal forellino superiore (con delicatezza!). Una volta svuotata la siringa aspirate poca aria e soffiatela nel forellino. In questo modo, tutto il resto del contenuto dovrebbe colare piano piano dall'altro foro. Procedete fino all'eliminazione di tutto il contenuto, facendo attenzione che l’uovo non si rompa per l’eccessiva pressione. A questo punto, iniettate nell'uovo un po’ di acqua per sciacquare e lasciate che coli. Sistemate l’uovo su un sostengo affinché si asciughi.

Per decorare le uova non commestibili potete scegliere la tecnica del decoupage con uova sode oppure uova in polistirolo, cartapesta o legno: prendete della carta da regalo con decorazioni a tema (tipo pulcini e campane), ritagliate i soggetti e incollateli alle uova con della colla vinilica. Lasciate asciugare e poi spennellate interamente le uova con della vernice cristallizzante per fissare.

Soltanto le uova in polistirolo possono essere decorate con la tecnica del patchwork: basta unire con ago e filo pezzettini di stoffa colorata tutti diversi tra loro, nastrini, perline, strass, avendo cura che aderiscano bene alle uova. Aggiungendo dei gancetti o laccetti di raso le vostre creazioni si potranno anche appendere.

Nessun limite alla fantasia e buon lavoro!