immagine

Se è la pillola che sceglie il mio uomo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se risale a più di un anno fa la notizia che l’aumento del livello di estrogeni e progesterone dovuto alla pillola contraccettiva porti le donne a preferire gli uomini dai tratti somatici fanciulleschi, un’altra ricerca, svolta all’Università di Stirling (Scozia), pare confermare che le donne che prendono la pillola siano attratte da uomini diversi rispetto a quando non la prendono.

I ricercatori hanno preso in esame 1000 donne che assumevano la pillola quando hanno incontrato il loro compagno, e 1500 che non ne facevano uso e che già avevano almeno un figlio con il compagno. Hanno poi misurato i livelli di soddisfazione, generale e sessuale, della donna sulla relazione e hanno visto che le donne che assumevano la pillola erano meno soddisfatte dal punto di vista sessuale, ma più felici e serene nel rapporto di coppia.

Secondo gli scienziati, tutto dipenderebbe proprio dalla pillola che simulerebbe uno stato ormonale simile a quello della gravidanza, e che dunque richiede un compagno su cui contare anziché uno con cui fare l’amore.

La ricerca è stata pubblicata su Proceedings of the Royal Society B.

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Facebook