Clamorosa scoperta: il Papilloma virus colpisce più gli uomini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Proprio così: secondo una ricerca americana pubblicata sul Journal of American Medical Association, l’HPV sarebbe molto più frequente tra gli uomini che tra le donne.

Gli studiosi dell’Ohio State University Comprehensive Cancer Center hanno preso in esame circa 5.500 volontari tra i 14 e 69 anni di età e hanno mostrato che il 10% degli uomini aveva contratto il Papilloma virus per via orale, contro il 3,6% delle donne, aumentando così il rischio di tumori alla testa e al collo per i maschi.

Secondo la ricercatrice Maura Gillson “L’efficacia del vaccino orale contro l’infezione da HPV è tuttora sconosciuta e quindi la vaccinazione non può essere attualmente raccomandata per la prevenzione primaria del cancro orofaringeo. Considerata l’analisi dei dati del Registro tumori degli Stati Uniti, da cui si deduce che il numero di tumori orofaringei HPV-positivi diagnosticati ogni anno supererà entro il 2020 i tumori invasivi del collo dell’utero, è bene indirizzare le sperimentazioni sui vaccini in questo senso“.

LEGGI ANCHE LA VACCINAZIONE HPV E LA SITUAZIONE IN ITALIA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.