Per essere felici bisogna fare l’amore: parola dei piemontesi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Volete sapere il segreto della felicità di coppia? Chiedetelo ai piemontesi.

Secondo la ricerca Gli italiani, i rapporti sessuali e la Disfunzione Erettile, condotta da AstraRicerche con il supporto della società farmaceutica Lilly, sono loro i detentori dell’antico mistero. In barba a chi dice che al nord sono tutti più freddi, per gli abitanti del Piemonte per essere felici basta vivere una sessualità piena ed appagante.

L’indagine ha preso in esame un campione di circa 6.6 milioni di persone residenti nelle regioni Piemonte, Lombardia e Valle D’Aosta e ha ottenuto dei risultati davvero inaspettati.

Per l’84% degli intervistati nella vita è giusto cercare di essere felici e per il 51% dei piemontesi, per esserlo, bisogna essere complici ed avere un rapporto paritario nel sesso: i partner, quindi, devono decidere insieme se e quando fare l’amore e soprattutto si devo trovare nelle condizioni migliori per rendere i rapporti sessuali più validi e soddisfacenti (tra queste, l’assenza di stanchezza e stress, per il 57%).

Ma i piemontesi non si perdono d’animo neanche di fronte ai problemi della sessualità – disfunzione erettile in prima fila con circa 3 milioni di italiani colpiti – e risultano essere i più informati in merito alle cure farmacologiche. Circa il 90%, infatti, sostiene che i farmaci devono essere usati solo su prescrizione di un medico e quasi il 47% sa che devono essere acquistati esclusivamente in farmacia. Inoltre, per il 42,3%, i farmaci per la disfunzione erettile sono più validi se permettono di fare l’amore spontaneamente, quando sorge il desiderio.

Spesso il successo di una coppia passa anche attraverso una vita sessuale appagante – dichiara il dottor Andrea Salonia, urologo e andrologo presso l’Ospedale San Raffaele di Milano –. È questo lo spirito con cui le coppie giungono all’attenzione del medico, in cerca di una soluzione. Il nostro compito è quindi quello di aiutarle a ritrovare una sessualità soddisfacente oltre che spontanea e naturale“.

“Oggi – conclude Salonia – è disponibile una gamma di differenti terapie, al bisogno o con assunzione giornaliera, che permette un’efficace risposta per quegli uomini che vogliano vivere la sessualità con la propria compagnia in totale naturalezza“. E il Tadalafil, come riportato in uno studio pubblicato in ottobre 2010 su Journal of Sexual Medicine, potrebbe essere una di quelle.

LEGGI TUTTO SULLA DISFUNZIONE ERETTILE

Fabrizio Giona

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.