immagine

Torna la Giornata di raccolta del farmaco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Torna l’appuntamento con la Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco. Come per gli anni passati, sabato 13 febbraio sarà possibile donare un farmaco a chi ne ha bisogno.

In tutte le farmacie italiane che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, si potrà comprare a mettere a disposizione un farmaco da banco, da destinare poi a chi non può permetterselo. L’iniziativa assume ancora maggiore importanza se si guardano i dati Istat sulla povertà. Secondo le cifre relative all’anno 2008, infatti, sono oltre 8 milioni le persone che oggi vivono ai limiti della sussistenza.

Fuori dalle farmacie che parteciperanno all’iniziativa, ci saranno circa 10 mila volontari, che avranno il compito di fornire informazioni a chi le richiederà. Anche i farmacisti forniranno assistenza e consigli sui farmaci da scegliere, in base alle necessità. Ovviamente potranno essere donati solo farmaci da banco, ossia quelli che non necessitano di prescrizione medica.

Saranno oltre 420 mila le persone che potranno beneficiarne, tra esse molte sono assistite dai 1.250 enti caritatevoli col Banco Farmaceutico.

L’iniziativa è stata organizzata dal Banco Farmaceutico, in collaborazione con la Compagnia delle Opere e Opere Sociali.

Giunt alla decima edizione, La Giornata Nazionale della Raccolta del Farmaco ha finora raccolto 1,7 milioni di medicine. Per ricevere ulteriori informazioni basta visitare il sito del Banco Farmaceutico, oppure contattare l’Ufficio Stampa all’indirizzo [email protected]

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.