Quanto costa la fecondazione assistita

immagine

Un figlio in provetta? Di media costa circa 12.300 euro, con punte che arrivano ai 15.600 euro in Lombardia.

Sono i dati allarmanti che emergono da un'indagine della commissione d'inchiesta sugli errori e i disavanzi sanitari e che denotano che troppi soldi si spendono per la fecondazione assistita, soprattutto se si considera che il rimborso medio nazionale corrisposto dalle Asl delle diverse regioni è pari a solo 1.934 euro e che tanta è la confusione per le coppie generata dall'applicazione della legge 40, rinviata alla Corte Costituzionale per la quinta volta.

Si tratta di una nuova contestazione, proveniente dal tribunale di Firenze, che ha preso le mosse dal ricorso di una coppia milanese che ha rifiutato l'impianto di embrioni non testabili o malati, portatori della malattia genetica da cui gli stessi futuri genitori risultavano affetti. Il tribunale fiorentino ha dunque ritenuto opportuno sollevare dei dubbi rispetto alla costituzionalità della legge 40.

Come spiega Gianni Baldini, avvocato della coppia: "Per tre volte la legge 40 è stata rinviata alla Consulta per dubbi di legittimità costituzionale in merito alla questione del numero degli embrioni impiantabili. Successivamente, con la sentenza numero 151, la Consulta ha infine stabilito l'illegittimità costituzionale della legge 40 nella parte che prevedeva il numero massimo di tre embrioni producibili e il loro impianto contemporaneo".

Staremo a vedere, soprattutto alla luce della bocciatura, nei mesi scorsi, della legge 40 da parte della Corte Europea dei diritti umani, che l'ha giudicata "incoerente". Sentenza contro la quale il nostro Governo ha presentato ricorso.