La vita quotidiana è un vero stress? Usa la bici!

Andare in bici fa bene alla saluteQuesta vita ti stressa? Sei nervoso?

Insomma, contro il logorio della vita moderna, prendere l’abitudine di spostarsi in bici risulta essere un ottimo antidoto.

O almeno lo dicono 4 psicologi su 10.

Non solo, ma un po’ a spasso in bici e sarebbe di gran lunga migliore anche la vita col partner.

A scoprirlo è stata un’indagine condotta dall’Associazione Donne e qualità della vita su un campione di 200 psicologi. Secondo il 43% degli intervistati la bicicletta è il rimedio più efficace contro lo stress, a dispetto di pillole e tisane rilassanti.

Andare in bicicletta, infatti, è una sana attività da fare all’aria aperta, che obbliga al movimento tutto il corpo e fa concentrare, liberando la mente da tutte le tensioni accumulate.

In più, ciliegina sulla torta, manubrio e sellino gioverebbero anche alla qualità della vita di coppia. Le due ruote a pedale, infatti, per il 29% del campione di psicologi, facilitano i rapporti a due e l’armonia di coppia, perché andare in bici è un’attività che, se fatta assieme, aiuta a ristabilire la complicità con il partner e ad agevolare il dialogo.

Quindi, un giro in bici, così come il footing o a una semplice passeggiata, non solo sono i modi più economici per mantenersi in forma, ma aiutano anche ad affrontare la giornata con minori agitazioni. Tirando le somme, secondo lo studio, in famiglia e con il partner si vedrebbero i primi vantaggi offerti dall’utilizzo costante della bicicletta, poi, a seguire, ne traggono beneficio la qualità del lavoro (22%) e il rapporto con i colleghi (17%). Il 7% del campione, inoltre, si dice convinto della capacità di coesione della bici, in grado per esempio di unire i nonni con i nipoti.

Ovviamente, l’opposto è rappresentato dall’auto, dove si accumula lo stress maggiore, aumenta l’aggressività, l’armonia di coppia va in fumo e la ciccia certo non va via. Il 40% del campione di psicologi ritiene, infatti, che le liti peggiori tra coniugi o fidanzati si verificano in macchina.

Dunque, non avete scuse. Da domani tutti a lavoro in bici!

Germana Carillo