I rimedi naturali contro l'ipertensione

rimedi naturali ipertensione

In natura esistono diversi rimedi naturali che possono essere dei validi alleati per sconfiggere un grande problema: l'ipertensione. Esistono infatti, delle erbe e dei cibi che possono aiutarci a ridurre la pressione fino a riportarla a livelli normali o per lo meno accettabili, il tutto senza incorrere in nessun effetto collaterale cosa che capita molto spesso quando si fa uso di farmaci sintetici.

Non tutti sanno che l'ipertensione può manifestarsi in diversi modi e che può essere attribuita a diversi fattori come: ansia, stress, paure, preoccupazioni, nervosismo, tensioni, problemi ormonali, problemi alla tiroide, sindrome di Cushing, preeclampsia, problemi ai reni, stenosi dell'arteria renale, malattie cardiovascolari, stenosi aortica, abuso di alcolici, tabagismo e infine uso di: droghe, medicinali, cocaina.

Come possiamo vedere poiché l'ipertensione può essere causata da diversi fattori, non esiste una cura univoca e dunque può essere sconfitta in diversi modi, per combatterla oltre ad assumere farmaci possiamo affidarci a degli alleati naturali che svolgano un'azione efficace e mirata.

Il miglior rimedio per sconfiggere un'ipertensione collegata a problemi renali è senza dubbio l'erba cardiaca, che stimola la diuresi e favorisce il rilassamento del sistema nervoso diminuendo la frequenza delle pulsazioni cardiache. L'erba cardiaca può essere assunta sotto forma di infuso, per prepararlo basta aggiungere qualche cucchiaio di erba essiccata a mezzo litro d'acqua, dopodiché filtrare e bere l'infuso caldo. La dose giornaliera raccomandata si aggira intorno alle 2-3 tazze.

Quando invece si soffre di frequenti aritmie cardiache, una valida soluzione contro l'ipertensione può essere ricercata nel biancospino, che svolge un'attività regolatrice del battito cardiaco e riduce ansie e ipereccitabilità. Il biancospino può essere assunto sia sotto forma di infuso (2-3 tazze al giorno), che sotto forma di gocce, bastano 5-15 gocce assunte tre volte al giorno per risultare calmi e rilassati.

A chi soffre di ipertensione collegata a problemi digestivi e di insonnia, si consiglia invece di assumere 2-3 tazze al giorno di infuso di fiori di tiglio. Il tiglio ha un'azione vasodilatatrice, che fluidifica il sangue aiuta a prevenire la stasi venosa. L'assunzione di fiori di tiglio può indurre sonnolenza.
Per chi invece vuole sconfiggere sia la pressione alta che il colesterolo, un valido alleato può essere rappresentato dall'olivo che equilibra la pressione sanguigna e regola i grassi nel sangue. L'olivo può essere assunto in gocce sia sotto forma di tintura madre che di fluido, in caso di ipertensione lieve basta assumere solo poche gocce. Oltre all'olivo esistono altri due rimedi contro ipertensione e colesterolo: olio di sesamo e crusca di riso, una miscela che può essere paragonata per efficacia ad un prodotto dell'industria farmaceutica.

Uno dei più potenti rimedi naturali contro l'ipertensione è l'aglio, o meglio l'aglio secco che, a detta dell'equipe di ricercatori della dottoressa Karin Reid dell'Università di Adelaide, in Australia, rilassa i vasi sanguigni molto più del placebo.

Da una ricerca cinese condotta dal centro di ricerca Third Military Medical University è emerso invece che il peperoncino oltre ad avere proprietà afrodisiache è ottimo anche contro l'ipertensione in quanto protegge i vasi sanguigni dalle infiammazioni, ma soprattutto da diverse disfunzioni.

Italia Imbimbo

Pin It