Sopracciglia, rifacciamoci gli occhi

sopracciglia perfette

Le sopracciglia occupano un ruolo rilevante nel volto di una donna. Ma quando si abbassano?

Nel corso degli ultimi decenni la moda ha giocato con le sopracciglia rendendole prima sottilissime, quasi inesistenti, poi di nuovo più marcate e definite. Che siano evidenti o no, l’importante è che siano sempre curatissime. Col passare inesorabile degli anni, la “coda” delle sopracciglia tende ad abbassarsi conferendo al viso un’aria stanca e triste. E sappiamo bene, ahimè, che sono proprio le sopracciglia più alte ad allargare lo sguardo e a renderlo luminoso.

Oltreoceano, le sopracciglia sono diventate l’ultimo cruccio delle donne (e non solo!), fino a essere considerate un vero e proprio status symbol. Ecco allora che anche i chirurghi plastici si sono dati da fare e hanno elaborato un metodo per alzare le sopracciglia chirurgicamente, attraverso un intervento endoscopico, magari in contemporanea ad altri interventi estetici nella zona occhi.

Francesco Bernardini, chirurgo oculoplastica e socio della American Society Oculoplastic Reconstructive Surgery, ha dichiarato che “In Italia sta prendendo piede la consapevolezza dell’importanza delle sopracciglia nell’estetica dello sguardo. Nel mio studio sono aumentate del 40% negli ultimi cinque anni le pazienti che scelgono di abbinare a una blefaroplastica un lifting del sopracciglio, eseguendo una BLEFAROPIÙ, ossia un intervento di ringiovanimento agli occhi con un tocco in più“.

L’aspetto finale di questo intervento (che ha una durata di circa due ore in anestesia locale) è molto naturale e più efficace della semplice blefaroplastica e può essere consigliato sia a pazienti giovani che ai non più giovanissimi. Resta comunque da dire che si tratta di un intervento non facile, vista la complessità della tecnica, e per questo viene praticato solo da una minoranza di chirurghi plastici e dai chirurghi oculoplastica internazionali.

Volete provare a immaginare l’effetto che avrebbe sul vostro viso? Mettetevi davanti a un specchio e sollevate delicatamente con le mani la parte esterna delle sopracciglia. Pensate di averne davvero bisogno o preferite ancora i vecchi e sempre utili rimedi delle sedute settimanali dall’estetista o di una mezz’oretta davanti allo specchio una volta ogni tanto?

Serena M. Ferro