9 trucchi per proteggere la vostra bellezza in estate

trucchi bellezza estate

Noi donne lo sappiamo bene. L’estate è il periodo dell’anno in cui pelle e capelli vanno maggiormente curati e salvaguardati, in modo da preservare la loro salute e bellezza.

Il cloro, l’umidità e l’eccessiva esposizione al sole, non devono impedirci di apparire sempre belle curate. Ecco qualche trucco risolutivo per i tipici problemi di bellezza estivi, come i capelli difficili da domare o le macchie causate dall’autoabbronzante.

1. Capelli sbiaditi a causa dell’esposizione al sole

Per prevenire lo sbiadimento del vostro brillante colore di capelli dovuto alle lunghe esposizioni al sole, proteggete la vostra chioma con un cappello o avvolgendola in un foulard. Esistono inoltre in commercio degli spray protettivi del colore che possono essere applicati prima dell’esposizione al sole.

2. Radici appesantite e punte secche

Con il caldo spesso i capelli alla radice tendono ad appesantirsi, mentre le punte appaiono irrimediabilmente secche. Ecco come fare: per non seccare ulteriormente le punte ma purificare la cute, applicate lo shampoo puro solo alle radici ed utilizzatelo diluito con un po’ d’acqua sul resto delle lunghezze sulle punte, in modo che la sua azione su di esse risulti meno aggressiva. Dopo aver risciacquato lo shampoo, applicate il balsamo solo sulle punte e sulle zone secche dei capelli, ma non sulle radici e lasciate agire a lungo il prodotto prima di risciacquare.

LEGGETE QUI LA NOSTRA GUIDA ALLA CURA DEI CAPELLI

3. Boccoli che tendono ad elettrizzarsi

Se vi accorgete che i vostri boccoli soprattutto d’estate tendono ad elettrizzarsi con l’utilizzo del phon, rinunciate alla classica asciugatura per ottenere un bell’effetto naturale ma ordinato. Applicate alcune gocce di spray anticrespo sulle lunghezze in maniera uniforme. Non utilizzate il ferro arriccia capelli, ma aiutatevi con le dita a ravvivare i boccoli arrotolando alcune ciocche su se stesse. Lasciate asciugare i capelli all’aria aperta senza strofinarli con l’asciugamano, in modo da evitare che si increspino.

4. Mascara che cola con il caldo

La soluzione più rapida per evitare che il mascara coli a causa del caldo è quella di sceglierlo resistente all’acqua, in particolare se siete solite applicarlo sulle ciglia della palpebra inferiore. Un altro rimedio per far sì che il mascara duri di più senza che coli, è quello di applicare un pochino di cipria sulle ciglia con un pennello, tenendo gli occhi chiusi. Poi applicare il mascara risulterà più semplice ed il trucco durerà fino a sera.

5. Fondotinta e correttore che si sciolgono sul viso

I fondotinta e i correttori tradizionali non reggono all’arrivo del caldo torrido e voi vi ritrovate dopo poche ore con un trucco disordinato? Un valido aiuto arriva dal trucco minerale, composto da polveri e pigmenti completamente naturali. Potete scegliere cipria, fondotinta e correttori dei colori più adatti alla vostra pelle e alla correzione delle piccole imperfezioni. Le polveri minerali resistono meglio al sudore e all’umidità e vi saranno necessari meno ritocchi al trucco.

6. Fard che non illumina più il viso

Il fard che utilizzate in inverno per dare un aspetto più sano e luminoso al vostro viso sembra perdere i propri magici poteri in estate? Provate allora a sostituirlo con della polvere minerale arricchita da minuscole pagliuzze cangianti o provate ad utilizzare una crema illuminante ma leggera, adatta all’estate.

7. Couprose accentuata

Per evitare che i vostri problemi di couprose si accentuino in estate, utilizzate sul viso una protezione solare con filtri minerali e priva di qualsiasi sostanza che possa irritare pelli molto sensibili. Evitate le lunghe esposizioni al sole. Se fate sport, preferite palestre e piscine al coperto nelle ore più calde. Risciacquatevi subito il viso dopo lo sport o dopo una nuotata per eliminare sale e sudore, che possono accentuare il problema della couprose.

8. Viso macchiato dall’autoabbronzante

Per ridurre le macchie causate dall’autoabbronzante sul vostro viso, un rimedio efficace è quello di agire sulle parti interessate con uno scrub, utilizzando un prodotto delicato. Ora che vi sarete rese conto che l’autoabbronzante non garantisce affatto dei buoni risultati, sostituitelo con della terra il cui colore mimi quello della pelle abbronzata.

9. Creme all’acido glicolico: sì o no?

Sia in estate che in inverno, creme viso e prodotti contenenti acido glicolico non dovrebbero essere mai utilizzati durante il giorno. L’acido glicolico svolge infatti una forte azione esfoliante sulla pelle, rendendola troppo fragile per difendersi dall’azione dei raggi solari. Potete continuare ad utilizzare tali prodotti in estate, sempre e solo di notte, soltanto se di giorno non dimenticate mai di applicare una crema solare protettiva per il viso a schermo totale.

Marta Albè