Il nero snellisce? No, invecchia!

immagine

Se abbiamo una certezza nella vita – e nell’armadio! - è che il nero è sempre perfetto. Il fascino di ogni donna viene sublimato dal nero, colore eccellente in qualunque occasione, o così ci hanno sempre fatto credere.

E invece il Daily Mail ha pubblicato un articolo in cui l’incontrovertibile regola del nero viene improvvisamente sovvertita. A quanto pare, secondo l’esperta di abbinamenti cromatici Jules Standish, indossare capi scuri vicino al viso farebbe apparire più vecchie e metterebbe in risalto le rughe.

A dispetto delle sue ottime qualità snellenti, dovremo quindi smettere di scegliere il nero come colore “di comodo” per evitare di dare al nostro viso un’aria triste e grigiastra. Unica soluzione allora abbandonare il rassicurante total-black e trovare una palette cromatica che meglio si adatta ad ognuna di noi.

Per aiutarvi in questo difficile percorso provate a consultare il libro Più bella con i tuoi colori di Cinzia Felicetti (fashion editor per Elle, Cosmopolitan, Amica) e se proprio non resistete ad aspettare fino alla pausa pranzo per correre in libreria, date una sbirciatina al sito, troverete tutti i trucchi per evitare abbinamenti che non rendano giustizia alla bellezza di ognuna di voi.

Se siete seguaci fedelissime della setta del little black dress, non fatevi prendere dal panico! L’intramontabile tubino nero non passa mai di moda, ma ricordate di abbinarlo ad accessori colorati e luminosi per evitare l’effetto “invecchiante”, oppure puntate su labbra rosse e lucide…come vi abbiamo già detto il rossetto rosso rende i lineamenti del volto meno marcati, regalandoci un viso disteso, un sorriso più bianco e occhi più luminosi!

E soprattutto non dimenticate mai quello che diceva Mademoiselle Chanel: “Vesti male e ricorderanno l’abito, vesti impeccabilmente e ricorderanno la persona”.

Serena M. Ferro