Cura del corpo: 10 fantastici usi dell'aceto di mele

aceto mele

Sicuramente avrete sentito parlare dell'aceto di mele per i suoi tanti usi in cucina, ma non avreste mai pensato che questo favoloso prodotto potesse avere anche degli usi alternativi…

L'aceto di mele si presenta come un ottimo cosmetico naturale con proprietà tonificanti, astringenti, antiossidanti e riequilibranti, che lo rendono un prezioso alleato della bellezza del viso, del corpo e dei capelli.

Come e quando usarlo…

1. Dopo lo shampoo

Per ottenere capelli lucenti e brillanti come diamanti, senza utilizzare prodotti chimici che potrebbero nuocere alla vostra salute, utilizzando un composto ottenuto da un cucchiaino di aceto di mele diluito in un litro d'acqua. Se avete paura che i vostri capelli odorino di aceto, non abbiate paura: osate!!! L'odore dell'aceto non persisterà sui vostri capelli, tutto ciò che noterete sarà la luminosità che donerà ai vostri capelli.

2. Prima dello shampoo

Per combattere le doppie punte basterà ricoprirle di aceto di mele non diluito e lasciarlo riposare per qualche minuto, dopodiché basta procedere con un normale shampoo.

3. Per preparare una maschera antiforfora da applicare dopo lo shampoo:

Prepararla è davvero semplice, basta prendere due cucchiaini di aceto di mele, due bicchieri di acqua distillata, qualche fragolina ed un po' di menta fresca, mettere il tutto in un contenitore spray e spruzzare il composto sul cuoio capelluto dopo aver fatto lo shampoo. La maschera va stesa massaggiando il cuoio capelluto e va lasciata riposare circa dieci minuti. Affinché il trattamento dimostri una maggiore efficacia occorre ripeterlo almeno una volta a settimana.

4. Contro il prurito al cuoio capelluto:

Basta immergere il pettine in una soluzione a base di acqua e aceto prima di pettinarsi.

5. Diluito con acqua

È ottimo per ridurre il gonfiore di mani e piedi, come tonico per il viso, come anti-repellente per gli insetti e come lenitivo per le scottature solari. Come va applicato? Come un normale olio, basta spalmarlo!

6. Come dopobarba

Un composto costituito al 50% da acqua e al 50% da aceto di mele, può essere utilizzato come lenitivo contro gli arrossamenti che compaiono dopo essersi rasi.

7. Come collutorio

Un bicchiere di acqua tiepida ed un cucchiaino di aceto di mele e voilà il nostro collutorio naturale è pronto per l'uso!

8. Per preparare un favoloso scrub per il viso

Per una pelle sempre fresca ed elastica basta preparare un composto a base di aceto di mele (due cucchiaini), farina d'avena (un cucchiaino), mandorle pestate (un cucchiaino), sale e limone (q.b.). Il composto va steso senza essere diluito e va risciacquato con acqua tiepida.

9. Per preparare un peeling dolce

Con un bicchiere d'acqua, un cucchiaino di argilla e uno di aceto di mele. Il peeling va steso aiutandosi con della carta da cucina e deve restare in posa per circa 10 minuti.

10. Per la cura del corpo

Basta cospargersi il corpo con una soluzione a base di aceto di mele (70%) e acqua (30%), la vostra pelle sarà morbida e vellutata.

L'aceto di mele non ha solo usi cosmetici, ma è ottimo anche come: detersivo spray, antiparassitario per animali domestici, disinfettante contro i pidocchi, come base per fare i suffumigi contro il raffreddore, per combattere la nausea in gravidanza, per calmare il singhiozzo e i dolori addominali.

Italia Imbimbo