Adho Mukha Svanasana

Adho Mukha SvanasanaPosizione del Cane
Svan
è il cane cavalcato da Shiva nella sua forma Bhairava, il "Tremendo". Gli Hindù lo propiziano offrendogli zuccherini a forma di cane, in particolare per chiedere la guarigione dall'epilessia. Due cani custodiscono anche il regno di Yama, signore della morte. È una posizione adatta alla persone pigre e apatiche.

Esecuzione
Dalla posizione carponi (del gatto), mani aperte come la misura delle spalle, ginocchia sotto le anche, piedi puntati a terra. Spingere sulla mani, espirando, e spingere il bacino verso l'alto. I talloni scendono al suolo, le braccia si tendono proseguendo la stessa linea del busto. Collo dritto ed orecchie in linea con le braccia. Il corpo forma un angolo acuto, le gambe e le braccia esercitano la stessa forza.
Benefici
Tonifica i muscoli delle gambe e delle braccia, correggendo gli atteggiamenti scoliotici della colonna vertebrale; rende flessibili le caviglie; tonifica gli organi addominali. Può provocare un aumento del calore ed una diminuzione del flusso mestruale, quindi attenzione in menopausa e durante il ciclo.
Attiva Mulhadhara chakra e stimola Manipura, Anahata e Visuddha.

Giordano Novielli