Vivere bene e in forma? Ecco 5 segreti di longevità

segreti longevità

Come vivere in forma e a lungo? Mangiare sano, stile di vita corretto, un po' di attività fisica e tanto tanto ottimismo. Non prendersi troppo sul serio, infatti, e saper riconoscere i lati positivi della propria vita nonostante le difficoltà è un toccasana per il cuore ed un autentico elisir di lunga vita.

Dalla tavola ai rapporti con se stessi e con gli altri, insomma, passando per ciò che di buono possiamo prenderci dalla nostra esistenza, vivere in buona salute – cosa che tutti noi vogliamo – non è cosa poi così complicata. L'importante è non lasciarsi andare e aver cura della propria persona.

Come? Partite da alcune semplici regole e ricordate che il bene per voi stessi è la cosa più importante.

Ecco 5 segreti di longevità:

  1. Ottimismo sale della vita! Godersi ogni attimo con serenità e senza troppe ansie è il segreto per un'esistenza lunga e sana. Una buona dose di pensiero positivo cercate di non dimenticarla mai, così come anche di non disdegnare una risata in più e di sdrammatizzare laddove non c'è alcun bisogno di essere inquieti
  2. Riposo! Il segreto dello stare in forma è anche nel riposo: la buona abitudine della pennichella, abbinata a un'alimentazione ricca di frutta e verdura, scongiura malattie come ipertensione, diabete e ipercolesterolemia. Se nel corso della vostra giornata, non vi è concesso il riposino, almeno seguite dei ritmi di vita poco estenuanti, fermatevi e rilassatevi almeno per un quarto d'ora e cercate di andare a letto sempre allo stesso orario
  3. Camminare: una semplice passeggiata aiuta a vivere di più. Fare 5mila passi al giorno è, secondo l'Oms, uno dei segreti della longevità. Camminare riduce di fatto il rischio di morte dovuto a malattie come diabete, cardiopatie, ipertensione, cancro e osteoporosi. Camminare e fare movimento fanno parte di ciò che possiamo fare per allontanare il pericolo di incorrere in gravi patologie
  4. Viaggiare: se ne avete la possibilità, chiudete le valigie e partite! Sembra poco, ma le vacanze aiutano a vivere più a lungo, soprattutto se si trascorrono a diretto contatto con la natura, e consentono un ritorno alla realtà quotidiana decisamente più sereno
  5. Mangiare sano e tenere sotto controllo il peso: curare l'alimentazione significa anche sentirsi decisamente meglio e più energici. Mangiare sano, infatti, non deve essere visto come un sacrificio, ma come un piacere. Fare la prima colazione è la regola base se si vuole dare energia al corpo dopo il digiuno della notte e non arrivare affamati all'ora di pranzo. Seguite poi una dieta variegata, ricca di frutta, verdura, legumi e cereali integrali, e non esagerate con i fritti, le grigliate e l'alcol. Inoltre, per prevenire diverse patologie, in primis quelle legate alla sindrome metabolica (diabete, ipertensione e tutte le patologie che interessano l'apparato circolatorio), mantenete sempre il vostro peso ideale.

È infatti assai importante mantenere sotto controllo il proprio peso. Per questo motivo, chi è particolarmente predisposto ad ingrassare, potrebbe prendere in considerazione l'idea di tenere in casa una bilancia, per maggiori informazioni clicca su bilancia.info.

Utilizzare una bilancia, sì, ma senza il terrore dell'ago! Averne una significa semplicemente monitorare il proprio peso quando ce n'è bisogno, non diventare degli ossessionati della forma. Quel che rappresenta una bilancia è soltanto un strumento utile a prendere delle decisioni consapevoli sulla nostra alimentazione, sulla nostra dieta e per comprendere quanto effettivamente c'è da fare.

Sul mercato ci sono i modelli più svariati, considerando due categorie ben diverse per quanto riguarda display e precisione.

bilancia meccanica

Le bilance meccaniche sono quelle classiche che danno indicazione del peso corporeo in chili tramite un ago che ruota su un display a rotella. Questi dispositivi sono molto robusti, se non addirittura indistruttibili, e hanno una lunga durata.

Le bilance digitali, invece, sono decisamente più precise, indicando con accuratezza anche il livello dei grammi con ben due cifre dopo la virgola. Questo tipo di bilance utilizzano un piccolo schermo LCD per indicare il peso.

Alcune bilance, infine, soprattutto le digitali, richiedono una fonte di energia per il loro funzionamento e quasi sempre di pile. Le bilance digitali più avanzate sono ormai tutte fornite di pile ricaricabili. Altre funzionano piuttosto ad energia solare, una nuova tipologia sempre più richiesta

Sul mercato, insomma, di bilance non avete che l'imbarazzo della scelta. Non basta altro che tenere d'occhio la vostra linea!