Mastectomia come la Jolie? Attenzione all'effetto emulazione

Fonte Foto: s7rny.com

Mastectomia: che si tratti dell'ultimo modo di valorizzare le labbra o addirittura di un'asportazione preventiva, l'effetto vip si fa sempre sentire. Per esempio, una notizia che nell'ultimo periodo ha fatto molto scalpore è stata che la splendida Angelina Jolie si sia sottoposta volontariamente a un intervento di mastectomia preventiva a causa della familiarità con il tumore alla mammella.

Una notizia che fa capire come sia importante prevenire e controllarsi periodicamente e che chiamarsi Angelina Jolie non vuol dire essere eterne o inscalfibili. Anzi, per giungere a una decisione così drastica, è evidente che ci siano stati diversi esperti ad averle consigliato quest'asportazione.

Infatti, la mastectomia è proprio l'asportazione delle ghiandole mammarie, affinchè il pericolo di sviluppo di cancro al seno sia annullato. Per chi ha delle familiarità dirette la mastectomia è una scelta definitiva di prevenzione.

Ma ecco spuntare la contro-notizia che ha davvero del grottesco: l'Aicpe (Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica) ha rivelato da quando la notizia della scelta della Jolie è stata diffusa, sono aumentate proprio le richieste di mastectomia preventiva. Anche in casi non necessari. Sì perché è importante sapere che arrivare alla decisione di asportare le ghiandole mammarie non è uno scherzo ma è un momento sofferto e doloroso.

Il cancro al seno si previene facendo auto-palpazione e la mammografia. Si previene stando attente a tutti quei campanelli d'allarme che di solito non ci appartengono: stanchezza continua, assenza di mestruazioni, problemi ormonali di vario tipo.

La mastectomia preventiva interviene quando medici e esperti decidono, nel caso specifico, di togliere proprio quegli organi che potrebbero essere colpiti da lesioni: in questo caso, le ghiandole mammarie, un simbolo di fertilità e maternità. Quindi, nulla che possa legarsi al glam o al gossip ma solo al valore di essere donne e alla difficile scelta di privarsene per scongiurare una malattia come il cancro.

Sara Tagliente

Leggi anche:

- Tumore seno: tutti gli esami per prevenirlo

- Cancro al seno: una pillola per prevenirlo

Pin It