Capelli, tendenze autunno-inverno: la frangia!

capelli tendenze autunno inverno frangia

Se siete delle perfette fashioniste, avrete passato la scorsa invernata a cotonarvi per una fantastica cofana, nonché tutta la primavera a ondularvi in stile Anni Venti, seguendo minuziosamente i dettami della moda. Bene, sappiate che è arrivata l'ora di darci un taglio: e non alla vostra passione, ma solo alla frangia!

È lei, infatti, l'intramontabile frangia la protagonista delle passerelle: la porteremo per tutto l'autunno/inverno, sbizzarendoci nelle tante versioni che il nostro hairstylist saprà proporci: corta, obliqua, asimmetrica, sui capelli lunghi o anche sul carrè. Il vantaggio della frangia è che dona un look versatile: basta scompigliarla per sembrare più giovani e frizzanti, o tenerla perfettamente in riga per un aspetto più composto e serioso, ideale per il lavoro.

Lo svantaggio, lo sapete tutte, è quello di domarla al mattino, specie dopo quelle notti in cui avete dormito con la faccia contro il cuscino e davanti allo specchio già pensate che non ci sarà piastra in grado di salvarvi. O in quei giorni di scirocco umido e piovoso, in cui le ciocche si gonfiano impietose, facendo un effetto alla Beverly Hills 90210 (la prima versione, ovviamente).

C'è di buono, comunque, che la frangia incornicia il viso e cattura lo sguardo degli altri indirizzandolo sul vostro viso, specie sugli occhi: sarà la volta buona che il vostro potenziale principe azzurro si concentri sul vostro sguardo ammaliante, invece che su altre parti del corpo. Ma se avete il viso rotondetto, privilegiate una frangia lunga e sfilata, altrimenti il potenziale principe se la darà a gambe.

E il colore trendy dell'autunno? Quale sarà? Ovviamente, il rosso! Soprattutto ramato, dai toni del ginger fino al biondo "irlandese" (ma attenzione al toni del vostro make up!). E se la frangia proprio non vi piace, ma non volete rinunciare ad essere alla moda, datevi alla treccia: tenuta lunga o raccolta sulla nuca, sarà tremendamente chic. Qualora non dovesse aggradarvi nemmeno la treccia, perché vi fa sentire troppo una Capuleti, privilegiate le acconciature fatte di onde morbide, che vi conferiranno un'allure sofisticata e glamour.

Marina Piconese

LEGGI ANCHE: FRANGIA, SCOPRI A CHI STA BENE