L'ultimo duetto di Amy Winehouse con Tony Bennet

Fonte Foto: Sky.it

I fan di Amy Winehouse non rimarranno orfani della sua musica e della sua voce. In occasione del giorno in cui la cantante avrebbe compiuto 28 anni, sarà infatti trasmesso un suo pezzo inedito, accompagnato da un video.

Si tratta di un duetto nel quale la popstar ha affiancato l'artista Tony Bennett. Le due voci si uniscono nell'intonare il brano "Body and Soul", che potrà essere ascoltato in anteprima a partire dal 14 settembre. Esso entrerà a far parte dell'album "Bennett Duets II", disponibile in tutti i negozi di dischi dal 20 settembre.

 

Bennett aveva scelto di interpretare il brano accompagnato da Amy poiché lo considerava in linea con la personalità della cantante e allo stesso tempo perché riteneva che la voce di lei fosse adattissima ad accompagnare la propria seguendo il testo scritto dal compositore Johnny Green.

Ciò è confermato dall'opinione molto positiva espressa dallo stesso Bennett sulla cantante, dal cui talento era rimasto davvero colpito:

"Amy era una delle artiste più determinate e professionali con cui abbia mai collaborato, piena di talento e molto spontanea. Questa sensazione si percepisce in ogni nota che canta in "Body and Soul". È stato davvero bello registrare insieme a Amy e lei è stata molto felice di farlo. Penso sia stata assolutamente magnifica e che questa incisione catturi l'essenza della sua unicità come artista. Era veramente un talento raro".

Si tratta probabilmente delle parole migliori che siano state pronunciate sulla popstar dal giorno sua scomparsa ed il loro valore è accresciuto dal fatto che a proferirle sia stato un veterano del mondo della musica, riconosciuto a livello internazionale.

Marta Albè