Gioca Jouer: 30 anni per il tormentone di Cecchetto - Il video

claudio cecchetto joca jouer

Le nuove generazioni di giovani ballano ancora nelle discoteche un pezzo davvero divertente che potrebbe ormai avere il doppio dei loro anni.

Risale infatti ben al 1981 il tormentone del “Gioca Jouer”, ideato dalla mente di Claudio Cecchetto. Diventò rapidamente la colonna sonora dell’estate di quell'anno, ballatissima durante le feste e sulle spiagge.

La melodia orecchiabile ed il testo facilmente memorizzabile la resero popolarissima fin dal momento in cui fu scelta come sigla per il Festival di Sanremo, che nell'edizione del 1981 fu condotto proprio da Cecchetto in persona.

In occasione del trentesimo compleanno della canzone del padre, i due figli di Cecchetto hanno voluto celebrare l’evento realizzando un video che raccoglie le più varie interpretazioni amatoriali del ballo legato al notissimo brano.

Il “Gioca Jouer” non è considerato dal suo inventore come una canzone vera e propria, anche se è stato a lungo in testa alle hit-parade, ma come un vero e proprio gioco, fatto per divertirsi e sentirsi un po’ ridicoli, cosa che dovrebbe portare sempre tanto buonumore. Lo scopo del talent scout è infatti stato proprio questo fin dall’inizio: far ballare e far divertire la gente allo stesso tempo, in maniera del tutto spensierata.

E ora scatenatevi un po'!

 Fonte prima foto: https://biografieonline.it

Marta Albè