Barbara D’Urso, il web insorge contro di lei: ecco perché

barbara durso odio web

Sono giorni complicati quelli che sta vivendo la regina del pomeriggio di Canale 5: da quando ha annunciato che da gennaio Domenica Live partirà alle 17 anziché alle 14, il web non le dà tregua.

I fatti

Durante la scorsa puntata di Domenica Live, Barbara D’Urso ha detto ai suoi telespettatori che, a partire da gennaio, il contenitore domenicale che conduce ormai da parecchi anni non andrà in onda dalle 14 alle 18.40, bensì dalle 17.20 sino alle 18.40, quindi le ore di diretta verranno drasticamente ridotte.

A detta della D’Urso, si tratterebbe di una promozione da parte dell’azienda Mediaset: sì, perché la signora di Cologno Monzese, a partire dal 2019, si occuperà di ben cinque programmi: oltre ai già collaudati Pomeriggio 5 e Domenica Live, tornerà in tv con la fiction La dottoressa Giò, poi presenterà un programma nuovo, ancora del tutto top secret, e infine il Grande Fratello Nip.

Barbara sostiene che ridurre le ore di Domenica Live sia un modo per darle modo di riposarsi e staccare un po’ la spina, visti tutti gli impegni di cui dovrà occuparsi.

Le critiche sul web!

Ed ecco che sono arrivare puntuali le critiche sul web. Gli utenti si chiedono: ma perché ridurre proprio le ore di Domenica Live per riposarsi? C’entra qualcosa il fatto che Mara Venier, diretta competitor di Barbara, stia vincendo praticamente ogni domenica la gara degli ascolti? Gli internauti, infatti, fanno notare che la trasmissione della D’Urso inizierà alle 17.20, ovvero dieci minuti prima della fine di Domenica In (che saluta il pubblico alle 17.30). Pura casualità? Il pubblico non ci crede.

barbara durso copy

Senza considerare che Carmelita continua a sostenere che sia lei la vera regina dell’auditel e che il suo programma sia il più visto della domenica. Sostiene anche che i dati di ascolto siano falsi e che favoreggino la Venier.

Le critiche dei suoi detrattori, dunque, si fanno davvero feroci: c’è chi le scrive “buffona”, chi le dice che dovrebbe vergognarsi, chi l’accusa di essere bugiarda. Insomma, il caffeuccio amaro stavolta tocca proprio a Barbara, che non può certo vantare elogi e complimenti nei suoi post di instagram, anzi, solo odio e accuse di ogni tipo.

Qual è la verità?

Sarà vero che la riduzione di Domenica Live sia solo un modo per farle prendere una boccata d’aria in mezzo a tanti impegni? Sarà vero che i dati auditel siano falsificati e che il programma più visto sia proprio Domenica Live? Sarà vero che Mediaset abbia voluto premiarla? A tutte queste domande una risposta non c’è.

Anche perché il mondo di Instagram e di Twitter sembra avere le idee chiare: la D’Urso mente sapendo di mentire. Vedremo se Barbara dirà la sua, tra un caffeuccio e l’altro…

Basilio Petruzza