Giulia Calcaterra pare aver maltrattato e soppresso il suo cane

giulia calcaterra velina

Giulia Calcaterra, la nuova velina bionda di "Striscia la notizia", si è trovata nelle ultime ore al centro di gravi accuse da parte degli animalisti, per aver trascurato, maltrattato o addirittura soppresso il suo cane, che le sarebbe stato di ostacolo di fronte ai nuovi impegni lavorativi da poco sopraggiunti nella sua vita.

Le polemiche sono state scatenate dall'apparizione su Facebook di un'immagine pubblicata dalla stessa velina del proprio cane, legato ad una corda in modo tale da faticare a muoversi e persino a sedersi. Il povero animale è apparso in evidenti condizioni di abbandono. La corda che lo teneva legato gli impediva persino di respirare correttamente.

Sulle sorti del cane della velina, di razza Rottweiler, si è aperto un vero e proprio giallo. Il mistero legato alla possibile soppressione dell'animale non ha fatto altro che accendere nuovamente le polemiche già sorte a partire dalle immagini che ne rendevano evidente il maltrattamento.

Dall'altro canto, la difesa di Giulia sostiene che il cane si trovi attualmente ancora con lei, che non sarebbe stato soppresso e nemmeno abbandonato e che la velina sarebbe alla ricerca di una persona che possa prendersene cura. Le voci su Facebook si sono rincorse rapidamente, lasciando aperta l'ipotesi che la velina abbia pubblicato le immagini del proprio cane sul social network per dargli pubblicamente l'ultimo saluto. Al momento non è dato dunque sapere se il Rottweiler sia vivo e in quali condizioni si trovi, nella speranza che non sia stato soppresso, ma che sia stato affidato ad una persona che possa prendersene cura.

A rendere la questione ancora più fumosa, sono intervenute le parole di uno dei fan della velina, che ha tentato di difenderla sul celebre social network: "Io non sono nessuno per parlare però Giulia cosa doveva fare? Se il lavoro e il cane sono due impegni inconciliabili lei ha scritto un annuncio per cercare qualche persona seria che si prendesse cura del suo cane non l'ha abbandonato in autostrada. Seconda cosa chi vi dice che ora il cane non sia piu con Giulia? Terza cosa: Giulia ha solo chiesto se ci fosse qualcuno che si prendesse cura del suo cane ripeto non l'ha abbandonato o lasciato alla prima persona che é passata".

Per scoprire la verità sulla vicenda di Giulia Calcaterra e del suo Rottweiler è stata aperta una petizione ufficiale, che è possibile consultare e sottoscrivere online, nella speranza che al più presto possa essere fatta chiarezza.

Marta Albè