Divorzio Cruise-Holmes: lo spettro di Scientology

cruise holmes

Dopo sei anni di unione, Tom Cruise e Katie Holmes hanno deciso di mettere fine al loro matrimonio. Dietro la richiesta di divorzio da parte della Holmes ci sarebbe con alta probabilità il desiderio di allontanare e proteggere la figlia Suri dai dettami della religione seguita dal padre. Me c'è di più: il matrimonio tra l'attore e l'attrice sarebbe stato interamente architettato da Scientology.

Fino a questo momento, Tom Cruise e Katie Holmes sembravano costituire la coppia perfetta. La veridicità del loro amore è ora però minata dalle dichiarazioni rilasciate alla stampa statunitense da parte di Andrew Morton, biografo non ufficiale di Cruise, secondo il quale il matrimonio tra i due non sarebbe stato nient'altro che un vero e proprio stratagemma da parte di Scientology per ottenere pubblicità tramite due dei più noti volti di Hollywood.Il matrimonio sarebbe stato preceduto da precisi accordi economici che avrebbero permesso alla Holmes di ricevere cifre pari a 3 milioni di dollari all'anno per i cinque anni previsti per la durata della loro unione. Questo sarebbe stato il prezzo pattuito da Scientology per poter riuscire ad attirare nuovi adepti tramite le due star. Ricordiamo inoltre che il matrimonio tra i due era stato celebrato nel 2006 proprio secondo i riti della religione seguita da Cruise.Alla scadenza del contratto prestabilito, Katie Holmes si sarebbe dunque immediatamente premurata di allontanarsi dal marito insieme alla figlia e di chiedere il divorzio con affidamento disgiunto, in modo da poter avere la completa tutela nei confronti della figlia di sei anni, che avrebbe presto dovuto partecipare in maniera attiva alla vita della comunità di Scientology. Pare che proprio per tale insieme di motivi, l'attore e l'attrice vivessero da "separati in casa" già da tempo e che gli avvocati di Cruise avrebbero agito finora nella maniera più adatta a tenere nascosta la prematura fine del loro matrimonio e le relative ragioni del divorzio.

Marta Albè

Fonte foto: PostAndCourier.com