Emma si sfoga bruciando gli abiti dell'ex

Fonte Foto: Mauxa.com

Alla notizia di essere stata tradita dal proprio fidanzato, sembrava che Emma Marrone avesse reagito in maniera piuttosto tranquilla, prendendo distacco da quanto stava accadendo e comunicando ai suoi ammiratori la propria completa estraneità ai fatti attraverso un messaggio pubblicato negli scorsi giorni su Facebook.

Pare però che Emma sia stata vittima di una reazione istintiva piuttosto violenta poco dopo la scoperta del flirt tra il ballerino Stefano De Martino e la show-girl Belen Rodriguez, la nuova coppia protagonista assoluta del gossip nel corso dell'ultima settimana. Secondo quanto riportato oggi da parte del Quotidiano di Lecce, la cantante avrebbe deciso di raccogliere all'interno di buste di plastica tutti i ricordi che la legavano al ballerino. Così fotografie, ma anche abiti ed effetti personali di De Martino sono stati recuperati dalla cantante e dati alle fiamme. I loro resti sarebbero stati esposti in bella mostra fuori dalla porta della casa in cui la coppia di promessi sposi conviveva a Roma. Il comportamento di Emma richiama quello di Fabrizio Corona, che lasciò fuori dalla porta dell'abitazione che condivideva con Belen a Milano i bagagli della show-girl argentina.

Probabilmente non ci saranno speranze di recuperare il rapporto amoroso da parte di Emma Marrone e Stefano De Martino. Gli abitanti di Aradeo, il paese natale di Emma, si sono immediatamente schierati a sostegno della cantante. Nel frattempo, pare però che il flirt tra Belen e De Martino si sia rivelato un fuoco di paglia e che la loro nuova chicchieratissima relazione si sia conclusa in un battito di ciglia. Che Belen fosse semplicemente alla ricerca di un pretesto per tagliare definitivamente i rapporti con Fabrizio Corona?

Marta Albè