Luca Argentero: i trentenni fuggono dalle responsabilità

 

Fonte Foto: SetteMuse.it

La nuova iena se la prende con i trentenni di oggi.

 

Luca Argentero, a 33 anni, si dichiara fedelissimo alla moglie Myriam, felice di aver preso la decisione di sposarsi e pronto ad allargare presto la propria famiglia con dei figli. 

Pare proprio che l'attore e neoconduttore non riesca a sopportare che i suoi coetanei decidano di godersi la vita fino a 40 anni, continuando a vivere le loro storie d'amore con un atteggiamento infantile, non pensando minimamente che sia giunto il momento di prendersi delle responsabilità, ad esempio quella di diventare genitori

Per Argentero i trentenni di oggi "sono solo dei pirla che non sanno amare", immaturi ed inclini a vivere alla giornata, senza programmi per il futuro. Noi di wellMe non possiamo fare a meno di porci un quesito. A quali trentenni si riferisce esattamente Argentero? 

A quei trentenni che faticano a progettare una vita autonoma a causa del lavoro precario di cui devono accontentarsi, o ai suoi fortunati compagni di ventura, che navigano nell'oro più per un colpo di fortuna che per merito?

Marta Albè