Susan Sarandon: Papa Ratzinger è un nazista

Fonte Foto: wallpapers-diq.netLe recenti dichiarazioni dell'attrice Susan Sarandon relative alla figura di Papa Benedetto XVI hanno suscitato scalpore ed indignazione.

 

L'attrice, nel corso di un dibattito pubblico tenutosi a New York in occasione dell'Hamptons International Film Festival, ha definito Joseph Ratzinger un nazista. Immediata la reazione della Lega Cattolica Americana, che si batte in difesa dei diritti religiosi e civili, la quale ha immediatamente tacciato di ignoranza la Sarandon.

 

Il Papa, da adolescente, era effettivamente iscritto alla Gioventù Hitleriana, ma non per propria volontà. Nel periodo nazista, tutti i quattordicenni tedeschi erano obbligati a farne parte. Il giovane Ratzinger inoltre ne avrebbe disertato le attività, appoggiando la popolazione ebraica, che lo considerava un amico, non un nemico.

 

Bill Donohue, presidente della Lega Cattolica Americana, ha richiesto espressamente che Susan Sarandon pronunci parole di scusa e smentisca le proprie affermazioni. Definire Benedetto XVI un nazista, secondo Donohue, sarebbe un'oscenità, oltre che un falso storico.

Marta Albè