Zachary Quinto ha annunciato ufficialmente di essere gay

Fonte Foto: BadBlog.itZachary Quinto ha fatto coming out. L'attore, che nel 2009 ha interpretato il Dottor Spock in "Star Trek" ha dichiarato pubblicamente di essere gay.

 

L'annuncio è avvenuto via internet, tramite il suo blog. Si tratta per l'attore di un passo necessario e dovuto, a preludio del proprio impegno personale e pubblico per la lotta a favore dei diritti degli omosessuali.

 

Quinto ha sottolineato come, nonostante i matrimoni gay siano stati approvati nello stato di New York, la situazione degli omosessuali non risulta per nulla semplice, soprattutto per i più giovani.

 

Non mancano infatti tra di essi ragazzi che cadono vittime del bullismo o che arrivano a tentare il suicidio, trovandosi in una condizione di vera e propria disperazione.

 

La decisione di fare coming out da parte dell'attore nasce da una serie di domande, che tutta la società dovrebbe rivolgersi:

 

"Perché? Dove stanno le differenze? Perché non possiamo, come cultura e come società, fare un'analisi approfondita per comprendere quel che accade? Siamo terrorizzati di fronte a noi stessi".

 

In precedenza, Quinto non aveva mai rivelato il proprio orientamento sessuale, glissando di fronte alle domande dei giornalisti. Improvvisamente però qualcosa è cambiato. Dopo l'ultimo suicidio di un adolescente gay negli stati uniti, l'attore ha deciso di esporsi in prima persona.

 

In un mondo che non appare ancora pronto ad accettare la presunta diversità degli omosessuali, Zachary Quinto ha intenzione di far sentire la propria voce per promuovere un vero e proprio cambiamento di mentalità.

Marta Albè