La vendetta dello sposo tradito: un secco "No" sull'altare

sposo tradimento

Perdonare o vendicarsi dopo un tradimento? Noi di wellMe.it abbiamo discusso spesso delle dinamiche di coppia legate al tradimento.

 

 

C'è chi lo considera una questione di insicurezza o di spazi vuoti. Pare anche che quando una donna tradisce sia a causa del marito, dal quale non si sente più attratta o che non le dedica sufficienti attenzioni.

 

Una news in proposito ha fatto scalpore negli ultimi giorni, rimbalzando tra telegiornali e notiziari online. Si tratta del presunto "No" pronunciato sull'altare al momento dello scambio delle promesse nuziali da parte di un uomo tradito da colei che avrebbe dovuto diventare sua moglie.

 

Non sappiamo se ciò sia realmente accaduto o se si tratti di una bufala. Il sacerdote della cattedrale di Monopoli, in provincia di Bari, dove il matrimonio sarebbe andato a monte all'ultimo momento, ha infatti smentito l'accaduto.

 

Una cerimonia dai risvolti simili potrebbe però essere avvenuta altrove. Le voci parlano del presunto futuro marito come di un uomo che, dopo aver scoperto i ripetuti tradimenti da parte della fidanzata, avrebbe deciso di vendicarsene davanti a tutti in quello che avrebbe dovuto essere il loro giorno più felice.

 

A questo punto, noi non possiamo far altro che sperare che la notizia non sia vera e che si possa arrivare fino a questo punto soltanto nella finzione cinematografica. Il nostro consiglio per ogni coppia è naturalmente quello di comunicare di più per scoprire se la persona che si ha accanto possa diventare davvero il proprio compagno per la vita.

 

Marta Albè