Scandalo Haber-Lavia: grande successo della prima dell'Otello

alt

Lo scandalo Haber-Lavia non ha frenato il successo della prima dell’Otello, portata in scena ieri sera a Verona da un cast di attori che ha riscontrato il pieno favore del pubblico.

Lo scandalo era nato dal momento in cui Alessandro Haber, che avrebbe dovuto interpretare il ruolo di Otello, non si è comportato in maniera professionale nei confronti di Lucia Lavia, nei panni di Desdemona.

 

Haber avrebbe infatti cercato di baciare veramente l’attrice, senza limitarsi a fingere come avrebbe dovuto, durante le prove di una delle scene dello spettacolo. La Lavia avrebbe risposto all’affronto con uno schiaffo, prontamente ricambiato da Haber, che si è così dimostrato tanto istintivo ed accecato dalla rabbia quanto il vero Otello.

 

Non sarebbe stato possibile portare in scena la prima dello spettacolo con una tale situazione di tensione tra gli attori. La decisione del regista è stata quella di sostituire Alessandro Haber con l’attore Franco Branciaroli, lodato in seguito dalla Lavia per la sua grande professionalità.

 

In questo modo tutto è stato risolto e secondo l’attrice è giunta l’ora di calare il sipario sulla polemica e di invitare tutti gli appassionati di Shakespeare ad assistere ad una vera e propria tragedia, che ha scandali e gelosia al proprio centro, nata secoli fa da una mente geniale, ma evidentemente sempre attuale.

Marta Albè