Charlene, Alberto e il contratto prematrimoniale

alt

 

Charlene e Alberto in luna di miele in due alberghi separati e non è tutto. Un altro tassello si aggiunge a quella che sembra essere la favola triste di una nuotatrice diventata principessa.

Garantire un erede al trono: sembra essere questo, infatti, l’obiettivo del principato monegasco. Una fonte del magazine francese VSD, ripresa dal giornale sudafricano Indipendent Online, parlerebbe di un patto per cui solo dopo aver dato al mondo un legittimo erede al trono monegasco Charlene Wittstock potrà, se vorrà, divorziare da Alberto di Monaco.

Insomma, che dire, Kate Middleton sembrava (era) agli occhi del mondo molto più felice e radiosa. Un mondo che, tra l’altro, poco si è accorto di queste ultime nozze dal sangue blu.

Se non ci fosse stato il giallo della presunta fuga di Charlene o la notizia dei due hotel separati, probabilmente il matrimonio tra Charlene e Alberto avrebbe occupato giusto per onor di cronaca le pagine dei giornali.

Toccante il titolo di VSD

Intanto, i bookmakers inglesi scommettono 5 a 1 che la vita coniugale dei due non durerà molto. Sembra essere così se si dà uno sguardo al titolo di VSD “La prigioniera di Monaco”.

Dal canto nostro, non potremmo che augurarle una vita serena.