Salone del Gusto 2012: ecco la birra spalmabile

bicchieri birra

Dal Salone del Gusto di Torino arriva una novità che sarà sicuramente apprezzata da parte di tutti gli amanti della birra. Una delle bevande alcoliche più antiche, infatti, diventa spalmabile e si trasforma in un alimento, in una crema con cui è possibile guarnire la più classica delle fette di pane, e non solo.

La birra spalmabile è stata presentata nella giornata di esordio dell'edizione 2012 del Salone del Gusto – Terra Madre, ancora in corso di svolgimento presso la sede torinese del Lingotto Fiere. Si tratta di un prodotto che potrebbe rivoluzionare le nostre consuetudini eno-gastronomiche. Mai avremmo pensato infatti che una bevanda avrebbe potuto assumere una forma differente da quella a cui siamo abituati.

Essa è nata grazie alle sperimentazioni effettuate dal Birrificio Alta Quota di Cittareale, in collaborazione con la Cioccolateria Napoleone di Rieti. Non si tratta del primo tentativo in Europa di trasformare la birra in una crema spalmabile, ma evidentemente le prime prove non erano andate a buon fine. Ora però a Rieti pare sia stata scoperta la formula segreta per realizzare questo nuovo inatteso alimento.

La birra spalmabile ha preso la forma di una gelatina dolce, che conserva l'aroma della bevanda da cui ha avito origine. Al momento ne sono state realizzate due versioni, una dall'aroma più delicato ed una dal gusto deciso e dall'aroma particolarmente intenso. I suoi ideatori ritengono che essa possa accostarsi alla perfezione con i sapori di antipasti e formaggi. Siete curiosi di assaggiarla? L'appuntamento con il Salone del Gusto proseguirà fino a domenica 29 ottobre.

birra spalmabile

Marta Albè

Fonte foto: Facebook.com/birra.altaquota