Cinecibo, il Festival che unisce cinema e alimentazione

immagine

Torniamo a parlare di dieta mediterranea, fonte inesauribile di salute e benessere, e lo facciamo in occasione di Cinecibo, il Festival Internazionale del cinema a tema enogastronomico. Un modo originale per festeggiare la corretta alimentazione e il cinema di qualità.

Kermesse cinematografica nata per valorizzare la dieta nostrana e il forte legame che da sempre c'è tra cibo e cinema – strumento quest'ultimo che consente di utilizzare l'immagine e la parola come mezzi per trasmettere messaggi diretti prioritariamente alle giovani generazioni.

Rassegne, degustazioni, seminari, mostre, convegni: tanti i momenti che vedranno protagonista il connubio cinema-alimentazione, in compagnia di personalità di spicco del mondo scientifico e gastronomico, nutrizionisti e appassionati della buona tavola. Non mancheranno poi illustri ospiti del mondo dello spettacolo che, improvvisandosi chef, si sfideranno a colpi di ricette.

Riflettori puntati però sulla ricca rassegna di lungometraggi con film cult della storia del cinema italiano. Protagonista indiscussa di questa nuova edizione sarà la pasta, fiore all'occhiello del made in Italy nel mondo.

Ma trattandosi di un Festival non può mancare la competizione: la sezioni cortometraggi, infatti, vedrà in concorso opere inedite atte alla valorizzazione e alla promozione della Dieta Mediterranea, dal 2010 riconosciuta dall'Unesco come patrimonio naturale e immateriale dell'umanità. Una giuria specializzata, presieduta dall'attore Alessandro Siani, sceglierà il cortometraggio vincitore. Presidente onorario invece sarà Michele Placido.

L'appuntamento è dal 10 al 16 settembre 2012 a Castallabate, il paese in provincia di Salerno noto ai più per essere stato la location del film campione d'incassi "Benvenuti al Sud".

Fabrizio Giona