Valentina di Crepax: Roma le dedica una mostra

valentina crepax mostra

Presso il Palazzo Incontro di Roma, a partire da oggi, mercoledì 30 maggio, e fino al 30 settembre, si svolgerà una mostra dedicata a Valentina, il personaggio nato nel 1965 dalla penna e dalla fantasia di Guido Crepax. La mostra è curata da Vincenzo Mollica e dall'Associazione Crepax.

Presso di essa sarà possibile visionare immagini che ritraggono Valentina, che sono state suddivise in diverse sale tematiche, che formano un percorso volto a raccontare a coloro che visiteranno la mostra il percorso artistico di Crepax e lo sviluppo del personaggio di Valentina, in tutta la sua sensualità. Vi saranno immagini di grandi dimensioni, che prendono le mosse dalle tavole dei fumetti, ma accanto ad esse non mancherà la possibilità di osservare installazioni e video appositamente realizzati in onore dell'amatissimo personaggio femminile e del suo ideatore.

Il percorso partirà dal rapporto tra Valentina e l'attrice Louise Brooks, al fine di spiegare le origini cinematografiche del fumetto, per poi proseguire un'analisi dei tratti caratteristici dell'arte fumettistica di Crepax, basata sul concetto di frammentazione, che ha portato alla costruzione di tavole in cui in spazi diversi sono state collocate quelle scene appartenenti al mondo reale al fine di distaccarle dalle raffigurazioni legate ai momenti onirici. Il biglietto di ingresso alla mostra ha un costo di 6 euro (4 euro per il ridotto). La mostra sarà aperta dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 19 e vedrà un periodo di chiusura estiva dal 6 al 20 agosto.

Marta Albè