Cinema

Cinema

Elizabeth Olsen: straordinario esordio in "La fuga di Martha"

elizabeth olsen

Elizabeth Olsen, sorella delle già celebri gemelle Olsen, ha stupito il pubblico degli spettatori con un riuscito e toccante esordio cinematografico. L'attrice interpreta il ruolo della protagonista nell'ultimo film del regista Sean Durkin. La pellicola, dal titolo "La fuga di Martha", la vede dimostrare una apprezzabile capacità interpretativa e recitativa.

La Marilyn di Michelle Williams

marilyn michelle williams

È pronto a raggiungere le sale cinematografiche italiane un nuovo film dedicato all'intramontabile star del cinema internazionale Marilyn Monroe. Il ruolo dell'enigmatica attrice verrà interpretato da Michelle Williams, che sia nell'aspetto che nelle movenze la ricorda indubbiamente. La Williams ha avuto così la possibilità di calarsi nella parte e di vestire i panni di uno dei più importanti miti della sua adolescenza.

Festival di Cannes: sotto il segno di Marilyn e Nanni Moretti

festival cannes

Apre i battenti oggi uno degli appuntamenti cinematografici più attesi e seguiti d'Europa. Si tratta del Festival di Cannes, che si svolgerà a partire da mercoledì 16 fino a domenica 27 maggio. Il Festival ha rinunciato alla propria classica apertura dell'8 maggio per lasciare spazio alle elezioni politiche francesi e per avere modo di aprirsi sotto le prospettive di una nuova era per il Paese, guidata da François Hollande.

David di Donatello: il trionfo dei Taviani

Fonte Foto: AbcNews.al

L'edizione 2012 del David di Donatello ha visto il trionfo di Paolo e Vittorio Taviani. La loro pellicola "Cesare deve morire" ha ricevuto il premio come miglior film, e non solo. Ad essa sono infatti sono stati attribuiti i premi per miglior regia, montaggio, fonico e produttore. I fratelli Taviani si sono dunque aggiudicati cinque premi sugli otto a cui erano candidati, ottenendo una vittoria schiacciante rispetto agli altri film in gara.

Incassi da record per i supereroi di The Avengers

Fonte Foto: Fanpix.net

The Avengers, nel corso del primo weekend di proiezione nelle sale cinematografiche statunitensi e canadesi, ha realizzato un vero e proprio record di incassi, raggiungendo la strabiliante cifra di 200 milioni di dollari, secondo le stime riportate dai box office d'Oltreoceano. Si tratta di un successo clamoroso, ma non di certo inatteso, per un film che lega azione e fantasia secondo una formula ormai ottimamente collaudata negli States.

The Hunger Games: il reality mortale sbarca in Italia

Fonte Foto: Samantics.net

È sbarcata nelle sale italiane "The Hunger Games", la pellicola diretta dal regista Gary Ross che lo scorso marzo ha ottenuto un enorme successo negli Stati Uniti, non mancando però di destare numerose polemiche, in particolare tra i genitori della fetta più giovane del pubblico accorso al cinema per prenderne visione. Morte e violenza la fanno infatti da padrone nel film, i cui protagonisti sono adolescenti o poco più.

Diaz: una ferita che non si rimargina

diaz film

I tragici ed inaccettabili fatti del G8 di Genova non meritavano di essere cancellati dalle nostre memorie. Ecco che allora il regista Daniele Vicari decide di ridare vita a scontri e violenze attraverso l'arte cinematografica, in modo da risollevare l'attenzione degli spettatori e dell'opinione pubblica su quanto accadde quasi undici anni fa, il 21 luglio 2001, nella sede del complesso scolastico genovese "Pascoli-Diaz".

Diaz: un film per non dimenticare il G8 di Genova

diaz

"Diaz" arriva oggi, venerdì 13 aprile, nelle sale cinematografiche italiane, dopo aver ricevuto dalla censura, che avrebbe voluto vietare la visione del film ai minori di quattordici anni, il visto che decreta la pellicola come adatta ad ogni età. "Diaz" è stato dunque dichiarato un "film per tutti", in modo da garantire, anche a chi nel 2001 era troppo giovane, di conoscere i gravi fatti di violenza avvenuti a Genova durante il G8.