Oggi Venezia è tutta per Cronenberg, applaudito dalla stampa

Fonte Foto: Cineblog.itLa giornata di oggi si è aperta a Venezia nel nome di David Cronenberg. La proiezione del suo ultimo lavoro "A Dangerous Method", ha infatti ricevuto proprio stamani il plauso della stampa.

Cronenberg è già considerato tra i favoriti per l'assegnazione del Leone d'Oro. La pellicola ha al proprio centro il rapporto ambiguo tra i due padri della psicanalisi, Sigmund Freud e Carl Jung, e la loro paziente Sabine Spilrein, che diventerà in seguito essa stessa analista e procurerà la rottura dei rapporti tra i due.

 

Cronenberg ha scelto Viggo Mortensen, già protagonista di "La promessa dell'assassino", dello stesso regista, per interpretare il ruolo di Freud, e Keira Knightley per il ruolo della donna attraente e problematica che avrà una relazione sentimentale con Jung, impersonato da Otto Gross.

 

 

Cronenberg è stato apprezzato dai giornalisti per la sua capacità di trasporre su pellicola il complesso tema del triangolo, con tutte le implicazioni mentali e psicologiche legate ad esso, elevate all'ennesima potenza vista la caratura dei personaggi che si trovano ai suoi vertici.

 

Si staglia all'orizzonte una vera e propria sfida tra Cronenberg e Polanski, entrambi registi di altissimo livello che partecipano alla Mostra del Cinema di Venezia con due pellicole che hanno già suscitato un enorme interesse da parte del mondo giornalistico.

Marta Albè