Esordio tiepido per Star Academy, il nuovo talent show di Rai2

altÈ andata in onda ieri sera, come vi avevamo preannunciato, la prima puntata del nuovo talent show di Rai2 "Star Academy", condotto da Francesco Facchinetti.

 

Il programma ha preso il posto di "Annozero", che fino allo scorso anno occupava il giovedì sera del secondo canale Rai. Allo stesso tempo, la nuova accademia del talento sostituisce "X-Factor", che verrà trasmesso a partire da ottobre dalla rete Skyuno.

 

Pare purtroppo però che la prima puntata non abbia retto il confronto con il talent show rivale. I partecipanti, tutti giovanissimi, sono apparsi poco originali ed esageratamente stereotipati, soprattutto per quanto riguarda il look.

 

Inoltre le esibizioni di gruppo non hanno potuto mettere in luce le capacità dei singoli. Nella prima puntata, insomma, nessuno sembra aver spiccato per le proprie doti canore. Le esibizioni sono risultate inoltre poco godibili da parte dei telespettatori a causa di problemi tecnici che hanno colpito l'audio.

 

I commenti apparsi sul Web, tramite i maggiori Social Network, hanno lasciato trasparire come la prima puntata della trasmissione sia stata accolta in maniera ben poco entusiastica, come se si trattasse della brutta copia di qualcosa di già visto.

 

Dopo l'insuccesso di "Baila", accusato, già mesi prima della messa in onda, di plagio nei confronti di "Ballando con le stelle", l'insuccesso dello show trainato da Facchinetti dimostra come i telespettatori siano stanchi di trovarsi continuamente di fronte a programmi fotocopia.

 

Per risollevare Rai2 occorrerebbe ben altro.

Marta Albè