Uomini e Donne: il trono femminile sarà di Chiara e Giorgia

La sedicesima edizione di "Uomini e Donne", in onda su Canale5 a partire dal 19 settembre, vedrà riconfermati i tre troni dello scorso anno: maschile, femminile e "over".

 

È già stata annunciata l'assegnazione del trono femminile, che vedrà affiancarsi e sfidarsi due giovanissime studentesse universitarie in cerca della storia d'amore perfetta attraverso la trasmissione di Maria De Filippi. Le due nuove troniste saranno Giorgia Lucini e Chiara Sammartino.

 

Di Chiara non avrete di certo mai sentito parlare. Si tratta infatti di un volto nuovo, mai apparso sugli schermi televisivi. Chiara si definisce una ragazza acqua e sapone. È di origini napoletane, ha ventidue anni e studia presso la Facoltà di Giurisprudenza. È reduce da una storia d'amore durata cinque anni e per la fine della quale ha sofferto molto.

 

Giorgia, al contrario, è già nota agli spettatori della trasmissione, per aver preso parte alla scorsa edizione come corteggiatrice di Andrea Angelini, che ha però preferito a lei, che sembrava la favorita, Perla Cupini. Pare che Giorgia, diciannovenne, non abbia mai avuto una vera storia d'amore e che abbia dato il suo primo bacio ad Andrea, durante il corteggiamento.

 


Ciò è stato però messo in dubbio dagli opinionisti della trasmissione durante la registrazione della prima puntata della nuova serie. Giorgia non si è comunque lasciata spaventare dai pettegolezzi ed ha difeso a spada tratta la propria privacy, tirando fuori il proprio carattere forte.

 

Chiara, novellina del programma, si è mostrata molto gentile e tranquilla, ma la sfida tra le due troniste pare si sia già aperta. Nelle nuove puntate vedremo entrambe protagoniste di tre esterne, di cui una con lo stesso corteggiatore. Ci delle due avrà la meglio?

 

 

Marta Albè