Sclerosi multipla, la gardenia dell'Aism per combatterla

immagine

Ultimo giorno oggi per acquistare la "Gardenia dell'AISM", che, in occasione della festa della donna, torna in 3.000 piazze italiane per sostenere la ricerca e aiutare le donne a combattere la sclerosi multipla.

L'evento si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed è promosso dall'Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione FISM.

In oltre 3.000 piazze italiane dai volontari AISM, affiancati dai volontari dell'Associazione Nazionale Bersaglieri, da quella dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco saranno distribuite, oltre 230.000 piante di gardenia in cambio di una donazione di 13 euro.

I fondi raccolti con la gardenia dell'AISM andranno alla ricerca scientifica e contribuiranno anche a sostenere gli studi sulla CCSVI - insufficienza cerebro spinale venosa cronica - malformazioni vascolari che potrebbero rappresentare un altro fattore di rischio della sclerosi multipla.

Una parte dei fondi andrà anche a favore del progetto "Donne oltre la sclerosi multipla": eventi e incontri di informazione per coinvolgere le donne colpite dalla malattia nei diversi ambiti della vita lavorativa, sociale e familiare. Il progetto prevede anche la pubblicazione di libri specifici per le donne su argomenti come la gravidanza, la sessualità e una guida per come affrontare la fatica, considerato per l'85% dei casi il sintomo "invisibile" che contribuisce a rendere più difficile le azioni quotidiane.

Germana Carillo