Cuore: 10 regole per la salvaguardia della salute

cuore salute

Quali sono le regole fondamentali per la salvaguardia della salute del cuore? Per mantenerci in forma ed in salute, tenendo sotto controllo la pressione ed il colesterolo, è possibile seguire i suggerimenti del dottor Francesco Bovenzi, presidente di Anmco, l'Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri, il quale ha svelato all'Huffington Post i segreti per mantenere in forma un organo tanto vitale ed importante come soltanto il cuore può essere.

1) Andare in vacanza

A parere degli esperi è sufficiente una settimana di vacanza per salvaguardare la salute del cuore. La vacanza permette di staccare la spina dai problemi quotidiani e di ridurre i fattori che possono essere causa di ansia e di stress e che non mancano di ripercuotersi sulla nostra salute. Le vacanze vengono consigliate in modo particolare agli anziani e a coloro che presentano fattori di rischio per la salute.

2) Salute del cuore al lavoro

Un check-up della salute del cuore può essere condotto sul posto di lavoro in poco tempo. Secondo quanto comunicato da parte di Anmco, infatti, sono sufficienti 25 minuti per eseguire una visita di controllo all'interno dell'azienda in cui si svolge la propria attività lavorativa, recandosi semplicemente in infermeria. Si tratta di una buona pratica di prevenzione che meriterebbe una maggiore diffusione.

3) Visite mediche

Oltre alle visite di controllo sul lavoro, nel caso non ve ne fosse la possibilità, è utile sapere come vi siano degli esami a cui sottoporsi periodicamente per salvaguardare la salute del cuore, come l'elettrocardiogramma e l'holter. Gli esperti consigliano inoltre, per il controllo della salute del cuore, la coronografia, la scintigrafia miocardica e la risonanza magnetica.

4) Attività fisica

Svolgere un'attività fisica regolare è fondamentale per salvaguardare la salute del cuore. L'obesità e l'inattività fisica nel tempo libero rappresentano infatti due delle maggiori cause di patologie che interessano il cuore ed i vasi sanguigni. Gli esperti suggeriscono passeggiate, giardinaggio e ballo, ma anche corsa lenta, tennis e ciclismo.

5) Dimagrire

Seguire una dieta equilibrata che possa condurre a dimagrire in caso di obesità e di sovrappeso significa proteggere la propria salute dai fattori di rischio legati ad un eccessivo accumulo di grasso corporeo, che può influire sull'aumento della pressione arteriosa e contribuire all'insorgere di patologie cardiovascolari.

6) Nutrirsi sano

Una dieta sana, a parere degli esperti, può rappresentare un importante fattore protettivo nei confronti delle patologie cardiache, soprattutto in coloro che abbiano già dovuto affrontare simili problemi. Viene consigliato in maniera particolare il consumo di alimenti come frutta, verdura e pesce.

7) Non fumare

Stop al fumo ed alle sigarette. Smettere di fumare ha immediati vantaggi sulla salute del cuore, in particolare grazie ad una diminuzione della pressione sanguigna e della frequenza del battito cardiaco. Ad un anno dalla decisione di smettere di fumare, il rischio di infarto cardiaco si riduce del 50%. Dopo un periodo compreso tra i 5 ed i 10 anni, avviene una regressione del rischio di incorrere in un ictus cerebrale.

8) Colesterolo, ipertensione e diabete

Colesterolo, ipertensione e diabete sono considerati da parte degli esperti come i maggiori fattori di rischio per la salute del cuore. È dunque necessario mantenerli sotto controllo. Le raccomandazioni degli esperti si rivolgono soprattutto alle donne, che sarebbero più attente nel controllare la pressione, ma faticherebbero a tenere a bada la glicemia, oltre ad essere sempre più tentate dalle sigarette.

9) Evitare il caldo

Gli esperti ci informano di come con il caldo il sangue diventi più denso ed il cuore debba dunque compiere una fatica maggiore per pomparlo. A causa di ciò, l'esposizione eccessiva al caldo porrebbe a maggior rischio coloro che già soffrono di patologie cardiache. Attenzione dunque a proteggersi dal caldo eccessivo soprattutto in città e sul luogo di lavoro.

10) Relax

Rilassarsi è importante. Spesso ce ne dimentichiamo ed il relax, tra i numerosi impegni quotidiani, può apparire come una perdita di tempo. È invece da considerare una buona abitudine per preservare la salute del cuore. Rilassarsi, soprattutto a fine giornata, e dedicarsi a pensieri positivi, secondo alcune recenti ricerche, avrebbe effetti positivi sulla salute del cuore, scacciando depressione e stress.

Marta Albè

Leggi anche:

- Noci, preziose alleate per la salute del cuore
- Carne rossa: nuovi rischi per il cuore

Pin It