Cancro alle ovaie: il rischio è maggiore per le donne più alte

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cancro alle ovaie in agguato per le donne più alte.

Una ricerca dell’Università di Oxford pubblicata sulla rivista PLoS Medicine ha preso in esame 47 studi epidemiologici condotti in 14 paesi, per un totale di circa 25 mila donne con carcinoma ovarico e oltre 80 mila donne sane. Quello che è emerso è che l’altezza è un elemento di rischio.

In particolare, il rischio di sviluppare un cancro ovarico aumenterebbe ogni 5 centimetri di altezza in più, “tenendo conto anche di altri fattori determinanti come l’età, il fumo e il consumo di alcol“, spiega Valerie Beral, epidemiologa e autrice dello studio.

Abbiamo scoperto – conclude – che le dimensioni del corpo in generale risultano importanti per lo sviluppo della malattia. L’obesità, ad esempio, è risultato uno dei fattori più pericolosi”.

LEGGI ANCHE: PREVENZIONE CARCINOMA OVARICO, TUTTI GLI ESAMI DA FARE

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.