Ipertensione: scoperti i 2 geni che la provocano

immagine

Mutazione di due geni ed eccessivo potassio nel sangue: ecco una rara forma di ipertensione.

La scoperta è stata fatta dai ricercatori della Yale Universityche hanno preso in esame i geni di persone affette proprio da questa insolita forma di ipertensione, tramite una tecnica che ha permesso il "sequenziamento dell'intero esoma".

I due geni individuati sono implicati nella regolazione della pressione nella misura in cui agiscono sulle proteine e, di conseguenza, sul riassorbimento del sale e sulla secrezione di potassio nei reni. "Se questi geni non funzionano bene i reni possono gestire male il riassorbimento del sale, causando ipertensione", spiega Richard Lifton, autore dello studio.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature, potrebbe aprire la strada al trattamento della pressione alta.