Contro il caldo c'è il polline d'api

immagine

Per tutto l’anno non facciamo altro che aspettare l'estate per dare lo stop alle attività lavorative o di studio e programmare le nostre vacanze.

Ma l’arrivo del caldo non porta con sé solo giornate al mare. Spossatezza, sudorazione eccessiva, disidratazione e nausea infatti sono sempre in agguato pronte a guastarci la festa.

Ma niente paura! Le api ci vengono in soccorso offrendoci un rimedio efficace e del tutto naturale: il polline.

Oltre a miele, propoli e pappa reale, dalle indiscusse proprietà benefiche, lenitive e rivitalizzanti, le api sembrerebbero fornirci un ottimo integratore in grado di combattere tutti gli stati di carenza vitaminica ed abbassamento delle difese immunitarie.

Il polline d’api, infatti, composto principalmente da proteine e da zuccheri, è uno straordinario ricostituente naturale in grado di assicurare una riserva calorica sufficiente e adeguata a risvegliare e mettere in moto il nostro organismo e a stimolare le cellule del sistema nervoso, sempre più stressate dalle alte temperature.

È un concentrato vitaminico importante, dalle proprietà rigeneranti, in grado di aumentare l’energia e la resistenza fisica. Contenendo elevate quantità di vitamina A e C, è anche un ottimo antiossidante capace di contrastare in maniera efficace l’affaticamento provocato da stress prolungato dovuto all’inquinamento, a cibi non salutari, al fumo e all’assunzione continuata ed eccessiva di farmaci.

Si dimostra, inoltre, utile a combattere ipertensione, stati di carenza vitaminica dopo malattie e lunghe degenze ed ha, addirittura, proprietà antimicrobiche e disintossicanti (è considerato infatti uno dei più potenti antibiotici presenti in natura).

Il polline d’api si trova facilmente in tutte le erboristerie ed è reperibile anche nelle farmacie sotto forma di bustine o di granuli.

IL CONSIGLIO. In questi giorni di caldo torrido è bene associare il polline alla nostra colazione abituale. L’ideale è assumere un cucchiaino tutte le mattine in una tazza di yogurt intero: in questo modo si garantisce al nostro organismo l’energia necessaria per affrontare gli ultimi impegni prima di andare in vacanza.

Questa "cura" è adatta a chiunque ed è indicata anche per i bambini e gli anziani, che più di tutti soffrono il caldo.

Fabrizio Giona