Che personalità hai? Lo capisci da come cucini le uova

cottura uova personalita

Le preferenze nel modo di cucinare un uovo possono rivelare la nostra personalità. È quanto risulta da un'indagine condotta in Gran Bretagna dai ricercatori del Mindlab International e pubblicata dal British Egg Weeks.

Gli esperti hanno dimostrato che, a seconda di come si cucina l'uovo, si può capire chi siamo: dal carattere, al desiderio sessuale fino alla predisposizione per un certo tipo di lavoro.

Lo studio ha coinvolto mille adulti, che sono stati sottoposti ad una serie di domande sul loro stile di vita e sulle preferenze in fatto di uova. In base alle risposte, i ricercatori hanno potuto creare 5 tipi di personalità associati al modo di cucinare l'uovo: in camicia, strapazzato, sodo, fritto e in frittata.

Si ha così il profilo "in camicia", caratterizzato da individui di una certa età, socialmente attivi, estroversi, soddisfatti di sé, con due figli e, al massimo, un fratello ed una sorella. Solitamente amano indossare abiti eleganti o appariscenti.

L' "uovo strapazzato" è invece rappresentato da individui più giovani – di età compresa tra i 20 e i 39 anni – che svolgono ruoli manageriali e sono proprietari della casa in cui vivono. In genere sono persone tranquille, prudenti e meno espansive.

Abbiamo poi l' "uovo sodo", caratterizzato in prevalenza da donne, appartenenti alla classe media o operaia. Generalmente chi risponde a questo profilo è una persona disorganizzata, impulsiva e distratta.

Si passa poi al tipo "uovo fritto", che viene associato ad individui giovani, di sesso maschile, appartenenti alla classe operaia e con fratelli e sorelle. Solitamente sono aperti a nuove esperienze, creativi e curiosi, sessualmente attivi e ben informati.

Infine, abbiamo la personalità "frittata", cui appartengono persone ben organizzate, affidabili ed inquadrate. Tendono ad avere una casa ordinata ed hanno meno probabilità di divorziare.

L'indagine ha inoltre rilevato un collegamento tra il modo preferito di cottura delle uova e lo stato occupazionale, la professione svolta e persino il segno zodiacale di appartenenza. Per esempio, gli appartenenti al segno dell'Acquario, del Leone e del Toro tendono a scegliere le uova in camicia. I nati sotto il segno del Cancro, Capricorno e Bilancia preferiscono le uova fritte, mentre chi appartiene ad Ariete, Pesci, Gemelli, Sagittario, Scorpione e Vergine sceglie le uova strapazzate.

Ma non finisce qui… Le persone senza figli preferiscono le uova strapazzate, mentre quelle con quattro o più figli le uova fritte. Genitori con due bambini, invece, mangiano uova in camicia.
Anche la professione svolta può indicare la preferenza di un tipo di uovo rispetto ad un altro: persone con ruoli dirigenziali o impiegati preferiscono le uova strapazzate, i lavoratori manuali, occasionali e i disoccupati, invece, tendono a scegliere uova fritte.

"Sembra che le persone abbiamo le idee chiare quando devono decidere il tipo di uovo che preferiscono e noi ci siamo sempre chiesti il perché – sostiene Andrew Joret, Presidente del British Egg Industry Council – Incredibilmente, questa nuova ricerca mostra come il modo in cui mangi le uova possa spiegare molto di te: noi lo chiamiamo il "fattore uovo". Ciò indica non solo i tratti chiave del carattere e della personalità, ma anche la storia della famiglia e il segno zodiacale".

E aggiunge: "È incredibile pensare che, sapendo semplicemente come le persone preferiscono mangiare le uova, sia possibile misurare con precisione una grande quantità di informazioni su chi sono e dove vivono".

Tuttavia, Joret ricorda che non è importante il modo in cui mangiamo le uova, perché "esse sono anche nutrienti, versatili ed economiche".

Resta da chiedersi: quale sarà il destino degli psicologi?

Silvia Bianchi