Ansia: 7 alimenti che aiutano a controllarla

ansia alimentazione

A chi non piacerebbe riuscire a sconfiggere l’ansia? Sapevi che una dieta sana ed equilibrata potrebbe aiutarti notevolmente la tua salute mentale, ad infonderti fiducia in te stessa e, dunque, a ridurre l’ansia?

Ebbene sì, la dieta influisce moltissimo anche sull’umore. Un sano regime alimentare non deve essere considerato solo un modo per alimentare i muscoli e tenere sotto controllo l’apporto energetico. Al contrario, infatti, proprio un sano regime alimentare è uno dei modi migliori per regolare sia l’equilibrio ormonale che le funzioni celebrali.

Quando ci si nutre in maniera corretta, gli ormoni dello stress si riducono al minimo mentre gli ormoni cosiddetti della felicità riescono ad aumentare quotidianamente facendoti sentire più sana e, soprattutto, più sicura di te.

A questo punto, non resta altro da fare che capire quali sono gli alimenti che hanno la possibilità di dare un nuovo slancio alla salute mentale di ognuno di noi, eliminando l’ansia.

Camomilla

camomilla ansia

Com’è noto, la camomilla è una bevanda perfetta per chi soffre di pressione alta e chi è alle prese con lo stress. Essa, però, è perfetta anche per chi soffre d’ansia. La camomilla, infatti, è un rilassante naturale e aiuta a lenire i muscoli, rilasciando gli ormoni cosiddetti calmanti in tutto il corpo. Senza alcun dubbio, molto è legato alle proprietà naturali della camomilla ma non è da escludere il fatto che anche solo tenendo in mano una tazza calda di camomilla si tende a rilassarsi. La sensazione di calore percepita aiuta i muscoli a distendersi e il sangue inizia a circolare molto meglio. La cosa migliore da fare, dunque, è bere una tazza di camomilla al giorno, magari prima di andare a dormire.

Chi non ama particolarmente questa bevanda potrebbe ripiegare, invece, sul tè rooibos, anch’esso perfetto per eliminare l’ansia.

Fegato

Di sicuro, ai vegetariani e ai vegani non piacerà affatto sapere che alcuni organi interni sono decisamente ideali per combattere l’ansia. Tra questi ci sono i reni e il cuore. Tali organi sono sani, grassi e, dunque, ricchi di sostanze nutritive tra cui il ferro e lo zinco. Proprio lo zinco è particolarmente interessante quando si parla di ansia. Grazie ad esso si ha la possibilità rafforzare il cervello e combattere, appunto, gli stati d’ansia. Questa carne, poi, è ricca di vitamina, anch’essa importante per la salute mentale.

Carne bianca

La carne bianca come, ad esempio, quella di tacchino è ricca di triptofano. Questa sostanza consente al cervello di rilasciare la serotonina in tutto l’organismo che, com’è noto, riduce notevolmente il dolore e rilassa notevolmente. Pur essendo presente in altre carni, questa sostanza è particolarmente concentrata nella carne di tacchino che, per tale ragione, appare a dir poco ideale per tutti coloro che hanno a che fare con l’ansia.

Curcuma

curcuma

Per chi non lo sapesse, la curcuma è una spezia decisamente molto buona anche se poco usata. Di sicuro, una volta scoperto che si tratta d una soluzione perfetta per combattere l’ansia saranno in molti a non rinunciarci. Gli antiossidanti contenuti proprio nella curcuma producono numerosi benefici per la salute tra cui l’abbassamento dei livelli di ansia, influenzando positivamente l’umore.

Asparagi

asparagi ricette

Gli asparagi andrebbero consumati almeno una volta a settimana. Il motivo è molto semplice: contenendo acido folico, sono perfetti per combattere sia l’ansia che gli stati depressivi. Tra l’altro, è bene tenere conto del fatto che gli asparagi sono molto semplici da preparare: basta, infatti, cuocerli al vapore o, addirittura, grigliarli per poterli gustare a tavola.

Avocado

avocado ansia

Anche solo un mezzo avocado al giorno aiuta a combattere l’ansia. Gli avocado, infatti, sono ricchi di grassi sani e di vitamine del gruppo B. Per tale ragione, agevolano notevolmente le funzioni celebrali, mantenendo l’ormone del cortisolo al minimo. Inoltre, essi aiutano a ridurre anche la pressione sanguigna, limitando i livelli di stress.

Frutti di bosco

frutti bosco ansia

Contenendo vitamina C e antiossidanti, i frutti di bosco aiutano notevolmente il sistema immunitario, combattono i radicali liberi e, addirittura, riescono a ridurre l’ansia di contrarre malattie di vario genere. Un aiuto davvero notevole, questo, che, tra l’altro, non comporta alcun genere di sacrificio. Basta, infatti, aggiungere alla propria dieta quotidiana qualche mirtillo, ad esempio.